(S)profondo blu

Tira aria pesante in casa Chelsea, dalla sconfitta con l'Everton alle vicende di mercato, ripercorriamo la settimana dei londinesi nel nostro Blues Corner

0
236
Chelsea Hazard Psg Real Madrid

Benvenuti nel Blues Corner, consueto appuntamento del venerdì in cui viene messa in primo piano la settimana del Chelsea.

CROLLO IMPROVVISO

Domenica scorsa i londinesi, spinti da una serie di risultati utili consecutivi e dalla passaggio del turno in Europa League, avevano la possibilità di avvicinarsi al quarto posto, contro un avversario difficile ma non impossibile da battere, l’Everton. Il match sembrava incanalarsi sulla buona strada, dopo pochi minuti Hazard colpisce il palo e numerose le occasioni create dal Chelsea. Rimane però lo stesso problema nel gioco di Sarri, tanto bel gioco, ma poca concretezza e i Blues giocano più per la spettacolarità che per vincere. La dimostrazione arriva dallo crollo della squadra dopo il primo gol subito, Higuain inguardabile e mai in partita, passa tutta la partita sbuffando, la copia esatta di ciò che abbiamo visto in Serie A al Milan.

MA SUL SERIO?

Quello che è successo in settimana ha dell’incredibile. La lotta al quarto posto e il passaggio del turno in Europa sembra interessare poco ai supporter dei Blues. I tifosi sembrano aver perso la pazienza, già da tempo in realtà, e negli ultimi giorni hanno dato vita ad un’iniziativa per spingere l’esonero del tecnico italiano. Gli abbonati stanno vendendo i biglietti per le prossime tre gare a Stamford Bridge, nel tentativo di mettere pressione alla dirigenza e alla squadra. Un gesto poco nobile, e che arriva in un momento delicato della stagione, soprattutto perché il londinesi sono in piena corsa in Europa, infatti, un’eventuale vittoria porterebbe la qualificazione diretta nella Champions League dell’anno prossimo. Il futuro di Sarri è appeso a un filo, l’esonero a fine stagione è quasi certo, ma sicuramente i tifosi farebbero meglio a sostenere la squadra in questo momento di difficoltà e rimandare le critiche a fine stagione.

SITUAZIONI SCOMODE

In settimana Giroud ha manifestato l volontà di lasciare il Chelsea, in effetti il francese non è più partito titolare dall’arrivo di Higuain. A ciò si aggiungono le solite voci di un ritorno di Higuain a Torino, tuttavia il mercato bloccato potrebbe far cambiare la strategia di mercato del Chelsea, anche perché i Blues rischiando di perdere il loro più grande pupillo Eden Hazard. Questa settimana stop alla Premier per dar spazio alle amichevole internazionali, il Chelsea al rientro affronterà in trasferta il 31 marzo il Cardiff.

https://twitter.com/ChelseaFC/status/1107922908914040832