ARSENAL-TOTTENHAM 2-0: il North London Derby è dei Gunners!

tabellino arsenal-tottenham 2-0Seguite con noi la diretta del North London Derby, con tabellino live, cronaca del match, formazioni ufficiali e tutti i video degli eventuali gol!

 

 

 

 

PRIMO TEMPO – La partita è molto equilibrata ad inizio primo tempo, con una battaglia molto fisica a centrocampo. La prima accelerata è dell’Arsenal, che ci prova al 20′ con Hector Bellerin, ma il suo filtrante è troppo forte. Quasi solo Gunners da qui in poi anche se le occasioni scarseggiano ad arrivare. Paradossalmente, il possesso è di qualche punto in favore degli Spurs, così come i tiri totali, di cui nessuno ha impensierito Cech. Al 35′ arriva una bella palla gol per gli ospiti, ma Christian Eriksen, in splendida forma con la nazionale danese, colpisce in pieno il palo alla destra dell’estremo difensore.

La palla termina sul fondo, si ripartirà dal rinvio di Cech. Al 37′ arriva il goal del vantaggio per i padroni di casa, Ozil pennella una punizione splendida in area e Mustafi fa il resto. L’ex Sampdoria ormai sta diventando un pericolo per le difese avversarie sui calci piazzati. Passano soli 5 minuti e l’Arsenal raddoppia: Bellerin serve Lacazette (in posizione molto dubbia) che la restituisce in area dove Sanchez non sbaglia. Si va a riposo sul 2-0 Gunners!

SECONDO TEMPO – La partita riprende subito con un pò di nervosismo, come testimoniano i gialli presi da Mustafi e Kane. Al 56′ miracolo di Mustafi, che in scivolata si oppone tra Kane e la porta mandando la botta a colpo sicuro dell’inglese sul fondo. Al 63′ ci prova Eriksen, ma il suo tiro da fuori è troppo potente e termina alto sulla traversa. Siamo al 76′, arriva un’occasione clamorosa per Sanchez, che da dentro l’area spara in porta, ma tra lui e il goal si infila Lloris, mandando la palla in corner. All’ 82′ siamo dall’altra parte: da corner Dier salta più in alto di tutti e colpisce di testa, ma Cech para con uno dei suoi tuffi felini. 85′ minuto:  ci prova anche Heung Min Son entrato da poco, ma calcia sbilanciato e la sua conclusione finisce in curva.

Al 92′ c’è l’ultima grande occasione del match e capita tra i piedi di Alexis Sanchez. Dopo essere arrivato a tu per tu col portiere in area avversaria grazie ad una serie di finte la sua conclusione colpisce in pieno Lloris, che la respinge, quindi, come può. La partita finisce qui, oggi Londra è dei Gunners!

FORMAZIONI UFFICIALI ARSENAL-TOTTENHAM:

Arsenal (3-4-2-1): Cech; Mustafi, Koscielny, Monreal; Bellerin, Ramsey, Xhaka, Kolasinac; Ozil (dall’ 84′ Iwobi), Sanchez; Lacazette (dal 73′ Coquelin) . All: Wenger

Tottenham (3-4-2-1): Lloris; Dier, Sanchez, Vertonghen; Trippier, Dembélé (dal 62′ Winks), Sissoko, Davies; Alli (dal 75′ Son), Eriksen; Kane (dal 75′ Llorente). All: Pochettino

TABELLINO ARSENAL-TOTTENHAM 2-0:

AMMONITI – 32′ Xhaka (A), 38′ Sanchez (A), 48′ Mustafi (A), 50′ Kane (T), 73′ Monreal (A)

ESPULSI –

ARBITRO – M. Dean

STADIO – Emirates Stadium

MARCATORI – 37′ Mustafi (A), 42′ Sanchez (A)

37′ Mustafi (A)

42′ Sanchez (A)

 

 

Davide Di Sisto

Davide Di Sisto

Studente appassionato di calcio, in particolare quello inglese. Passione sfegatata per Liverpool e Watford, sogna romanticamente un ritorno in Premier di Hull City e Wolverhampton
Davide Di Sisto