Un’inaspettata certezza: Tom Heaton

0
102

Buonasera a tutti gli amici di Passione Premier e benvenuti all’appuntamento settimanale con il corner sull’Aston Villa. Questa settimana il clima è molto più disteso a Villa Park, complice la vittoria esterna per 5 a 1 contro il Norwich. I 3 punti di sabato hanno aiutato i ragazzi di Smith a riprendersi sia moralmente, dopo un inizio di stagione complesso, che dal punto di vista della classifica nella quale i Villans non figurano più nelle ultime tre posizioni.

Questa settimana però ci occuperemo di uno dei pochi acquisti con esperienza nel massimo campionato inglese della sessione estiva faraonica: il suo nome è Tom Heaton. Tom è un portiere nato nel 1986 e cresciuto nel accademy del Manchester United. Con i Red Devils però non giocherà mai una partita ufficiale, infatti i dirigenti del club inglese decideranno di mandarlo in prestito. Dopo una serie di prestiti in squadre minori, Heaton si affermerà definitivamente nel Cardiff City, club con il quale raggiungerà il quarto posto in Championship. La vera svolta alla sua carriera avverrà nel 2013, anno in cui il portiere deciderà di trasferirsi nella città di Burnley nel Lancashire. Con il club granata otterrà due storiche promozioni in Premier League. Gli ultimi due anni sono stati molto difficili per Tom il quale è riuscito a collezionare appena 23 presenze in campionato in due anni. La società del Lancashire gli ha preferito un profilo giovane e molto promettente come Pope. Il 1 Agosto del 2019 viene acquistato dal Aston Villa che decide così di puntare su un portiere di esperienza per centrare l’obiettivo stagionale della salvezza.