Wolverhampton – Manchester United 2-1 pagelle e tabellino: a sorpresa Wolves in semifinale, per lo United sfuma possibile derby di Fa Cup col City

0
104
WOLVES – MANCHESTER UNITED 2-1
Molinex Stadium sold out, Wolves e Manchester United si affrontano nei quarti di finale di Fa Cup. I padroni di casa si affidano ala regia di Joao Moutinho, mentre gli ospiti partono senza Lukaku, con Martial titolare. Quest’anno i Wolves sono un avversario ostico, squadra matura con delle individualità importanti, i Red Devils però non hanno paura di nessuno e puntano alla finale di Wembley. La gara decolla al decimo minuto con Pogba che prova da fuori ma il tiro non inquadra lo specchio.
Al 13′ grande occasione per Rashford, che però trova sulla sua strada Ruddy che mette in chiaro le cose. Al 28′ è il turno dei padroni di casa con Neves ma il suo tiro non sorprednde Romero, due minuti dopo ancora Wolves in avanti ma il fortino dello United regge. Primo tempo equilibrato che termina sullo 0-0.
In apertura di ripresa Jimènez svetta più in alto di tutti su un corner di Moutinho, Romero ha un gran riflesso e mette in angolo. Al minuto 58′ Moutinho ci prova da 25 metri, testando ancora Romero che si rifugia in corner. Al minuto 65′ Rashford conquista un buon calcio di punizione dalla destra, lo stesso numero 10 da posizione defilata prova la conclusione direttamente in porta, con il disappunto dei compagni appostati in mezzo all’area. Al minuto 76 Jimènez porta in vantaggio i suoi, il numero 9 in maglia gialla punisce i Red Devils, cinico come pochi.  Al minuto 76 si chiude il match: Shaw combina un pasticcio, rinviando in maniera superficiale, e facendosi saltare come un dilettante da Jota che trafigge Romero entrando in area dalla sinistra. Lo United non riesce più a reagire, arriva solo il gol della bandiera con Rashford al 95′, discesa sulla sinistra di Shaw, che prova a farsi perdonare l’erroraccio di prima, palla al centro e Rashford in girata mette dentro da due passi. Finisce con i Wolves che vanno a Wembley e lo United che saluta la Coppa.
WOLVES – MAN UNITED  2 – 1
Jimènez 70′, Jota 76′, Rashford 95′.
 
 
AMMONITI: Boly 41′, Neves 43′, Matic 46′, Rashford 51′, Herrera 62′, Lindelof 84′ Coady 86′, Dalot 94′.
 
ESPULSI: /
 
PAGELLE WOLVES 3-5-2
Ruddy 6; Boly 7; Coady 6; Saiss 6; Castro 5; Joao Moutinho 6; Neves 5,5; Dendomcker 5; Doherty 6,5; Jota 7(Traore s.v.dal 87′); Jimènez 6,5(Costa s. v. dal 94′)
LA SQUADRA – 7,5 Prestazione maiuscola a della squadra di Espirito Santo, United annullato, colpito e affondato. I Wolves sono finalmente squadra matura e cinica. Applausi.
IL MIGLIORE –JOTA 7 L’attaccante dei padroni di casa sfodera tutto il suo repertorio sul gol che ammazza la partita, tiene su la squadra e ripiega sacrificandosi molto.
IL PEGGIORE – BOLY 5,5 Non gioca una partita malvagia ma in un paio di occasioni è poco attento ai movimenti delle punte avversarie.
PAGELLE MAN UNITED 4-3-1-2
Romero 5,5; Shaw 4,5; Lindelof 5; Smalling 6; Dalot 6; Pogba 6; Matic 5,5(Mata s.v. dal 86′); Herrera 5,5(Pereira 6 dal 71′); Lingard 5,5(McTominay s.v. dal 87′); Martial 5,5; Rashford 5;
LA SQUADRA – 5 Squadra poco concentrata che vede sfumare un possibile derby col City in semifinale di Fa Cup, dopo il tonfo di settimana scorsa contro l’Arsenal altro campanello d’allarme.
IL MIGLIORE –  POGBA 6 Il meno peggio dei suoi, cerca di mettere ordine a centrocampo, un paio di lanci dei suoi, poco assistito dai compagni.
IL PEGGIORE – SHAW 4,5 Regala il gol del ko agli avversari, con uno sciagurato rinvio, fuori posizione per tutta la partita. Assolutamente da rivedere.