ASTON VILLA-LEICESTER 1-1: occasione persa per le Foxes, cronaca e tabellino del match!

0
287
tabellino tottenham southampton

Ecco il tabellino e la cronaca dell’ incontro tra i Villans di Garde e le Foxes di Ranieri!

tabellino man city everton

PRIMO TEMPO: Vantaggio meritato per gli uomini di Ranieri, che al momento si trovano da soli al comando della classifica. Partita bella e divertente, con molti capovolgimenti di fronte e con un Aston Villa che ha dimostrato ai suoi tifosi di essere ancora vivo. Il gol del vantaggio delle Foxes arriva su un taglio di Vardy, che non appena riceve palla colpisce di lob e solo un grande salvataggio di Bunn non gli permette di esultare, ma sulla respinta il più lesto è Okazaki, che firma lo 0-1. La squadra di Ranieri avrebbe anche l’ occasione di portarsi sul 2 a 0, ma Mahrez dagli undici metri si fa incantare da Bunn e sbaglia così il suo secondo rigore consecutivo, dopo quello contro il Bournemouth. Per i Villans un paio di occasioni ghiotte, una capitata sui piedi di Kozak, ma Schmeichel è stato bravo a fronteggiare l’ ex attaccante della Lazio. La seconda frazione si prospetta molto interessante e ricca di emozioni.

SECONDO TEMPO: Un’ occasione persa per il Leicester di Ranieri, ed un punto che più che smuovere la classifica fa morale per il Villa di Garde. Pareggio tutto sommato giusto, con la squadra di casa brava a non mollare mai e a crederci sempre, mentre il Leicester nel secondo tempo ha dato l’ impressione di essersi seduto e di aver arretrato troppo la posizione in campo. Decisivi i cambi degli allenatori, con Garde che al 67′ inserisce Gestede al posto di Gil. Ed è proprio l’ attaccante del Benin a trovare il gol del pareggio al 75′. Per Ranieri invece non è stata una grandissima idea quella di togliere Okazaki e scegliere di coprirsi di più facendo entrare De Laet al 60′. Il baricentro del gioco si è abbassato troppo e ciò ha permesso ai Villans di guadagnare metri e fiducia. Nonostante questo i tifosi del Leicester potranno godersi un’ altra notte da capolista, aspettando il risultato dell’ Arsenal, e visto che siamo a metà Gennaio, forse è il caso di smetterla con il chiamare favola la squadra di Ranieri, che sembra sempre più una solida realtà.

Tabellino Aston Villa-Leicester 1-1

AMMONITI: 15′ Bunn(A), 32′ Cissokho, 85′ Vardy(L), 85′ Bacuna(A)

ESPULSI:

MARCATORI: 28′ Okazaki(L), 76′ Gestede (A)

Formazioni Aston Villa Leicester

ASTON VILLA (4-2-3-1) Bunn, Bacuna, Okore, Lescott, Cissokho, Gana, Westwood, Veretout, Gil(67 Gestede), Ayew, Kozak.

 

LEICESTER (4-4-2) Schmeichel, Simpson, Morgan, Huth, Fuchs, Mahrez(69 Ulloa), Drinkwater, Kantè, Albrighton(85 Gray), Okazaki(59 De Laet), Vardy. .

Andrea Pierantozzi

27 anni,laureato in Economia e laureando in Management dello Sport e delle Attività motorie. Credo in poche cose, Totti, Henry e Ronaldinho sono tra queste. Faccio parte di quelli che "Noi non supereremo mai questa fase"