Il lunedì della Premier, chapter 14: stop City, impresa West Ham, vincono ancora Reds e Foxes

0
108

Weekend con grandi sorprese in Premier League, dove molte big si sono fermate contro squadre molto meno quotate; non sbagliano, invece, Liverpool Leicester che vincono ancora, seppur con sofferenza. Vediamo tutto quello che è successo in questi due giorni.

 

NEWCASTLE EROICO, FERMATO IL CITY

La giornata si apriva con il match tra i Magpies e la corazzata di Guardiola, match che ci regalato grandissime sorprese: infatti la squadra di Bruce ha fermato i campioni in carica sul 2-2 al St. James’ Park. Partita fantastica nel nord-est dell’Inghilterra: vanno in vantaggio gli ospiti con il gol di Sterling, ma i bianconeri pareggiano con il grandissimo gol di Willems, servito perfettamente da Almiron; nel secondo tempo De Bruyne fa un gol semplicemente sensazionale con un grande tiro al volo, ma non basta per vincere perché Shelvey trova un grandissimo tiro dalla distanza e trova il pareggio per i suoi.

Photo by Getty Images

 

VINCONO ANCORA LIVERPOOL E LEICESTER 

Non si ferma la marcia al titolo del Liverpool che vince, seppur con qualche sofferenza, per 2-1 contro il Brighton: per la squadra di casa doppietta di Van Dijk, maestoso su due palle inattive; i Reds restano in 10 uomini per l’espulsione di Alisson e nel finale soffrono subendo anche il gol di Dunk per i Seagulls.

Photo by Getty Images

 

Vince anche il Leicester contro l’Everton con lo stesso risultato, al termine di una partita giocata non benissimo dalla squadra di Rodgers. La squadra di Liverpool va in vantaggio con il gol di Richarlison ma le Foxes la ribaltano con i gol di Vardy Iheanacho, quest’ultimo a segno al 96′ in pieno recupero. Secondo posto solitario per il Leicester. 

IMPRESA WEST HAM, VITTORIA PER IL PALACE

Il West Ham sbanca lo Stamford Bridge e batte il Chelsea per 1-0, grazie al gol decisivo di Cresswell: vittoria fondamentale per gli Hammers e per Pellegrini che salva per ora la sua panchina. Il Crystal Palace ottiene una vittoria fondamentale in trasferta sul campo del Burnley: un 2-0 targato da Zaha e da Schlupp, che allontana la compagine londinese dalla zona retrocessione.

 

 

PAREGGIO PER LJUNGBERG, ANCORA VITTORIA PER MOU, MALE LO UNITED

Comincia con un pareggio l’avventura di Ljungberg sulla panchina dell’Arsenal: 2-2 dei Gunners al Carrow Road di Norwich. Per i londinesi doppio Aubameyang, per i Canaries gol siglati da Pukki Cantwell. 

Vince ancora Mourinho con il suo Tottenham che vince 3-2 contro il Bournemouth; non trova pace il Manchester United che pareggia per 2-2 in casa contro l’Aston Villa.

 

LE ALTRE PARTITE

Va al Southampton il match salvezza contro il Watford: 2-1 per i Saints ed esonero per l’allenatore dei londinesi, Quique Sanchez Flores; 1-1 tra Wolves Sheffield United.

 

 

 

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.