La nuova misura anti-Coronavirus in Premier League rischia di bannare Hodgson dagli stadi

0
191

Dal rinnovo di contratto con prolungamento ufficializzato proprio oggi al… ban dagli stadi? È la storia paradossale del calcio ai tempi del Coronavirus, col tecnico del Crystal Palace Roy Hodgson che subito dopo aver firmato il nuovo accordo fino al 2021 con le Eagles rischia di rimanere fuori dagli stadi di Premier League per via delle nuove norme che la FA sta valutando di attuare per tentare di arginare l’emergenza Covid-19.

Lo riferisce l’emittente britannica Sky Sports, secondo cui sarebbe dunque al vaglio l’ipotesi di vietare alle persone over 70, considerate le più a rischio con questo virus, l’ingresso negli impianti sportivi inglesi. Hodgson, manager delle Eagles attualmente 12esimo in classifica, è tra gli allenatori più anziani d’Europa e per via dei suoi 72 anni già compiuti sarebbe di fatto tagliato fuori se tale norma dovesse essere ufficializzata. Lunedì sarà il giorno decisivo, si discutere di questa ed altre misure che necessariamente andranno attuate per far fronte ad un’emergenza che ormai si sta espandendo a macchia d’olio anche Oltremanica.