Manchester City, l’erede di Sané è in casa: Jayden Braaf alla conquista di Guardiola

0
211
MANCHESTER, ENGLAND - DECEMBER 19: Manchester City's Jayden Braaf celebrates scoring to make it 2-0 in action during the FA Youth Cup match between Manchester City and Swansea City at Manchester City Football Academy on December 19, 2019 in Manchester, England. (Photo by Tom Flathers/Manchester City FC via Getty Images)

Il Manchester City ha salutato Leroy Sané, passato ufficialmente al Bayern Monaco. Chi raccoglierà l’eredità pesante dell’esterno tedesco? Il sostituto Pep Guardiola potrebbe averlo già in casa.

Sono infatti in ascesa le quotazioni di Jayden Braaf, talento olandese classe 2002 del Manchester City che sta emergendo nel settore giovanile del club.

Gli addetti ai lavori lo hanno già paragonato a Sancho, i Cityzens questa volta sono chiamati a non commettere lo stesso errore fatto in passato con la stella del Borussia Dortmund.

I numeri sono dalla sua parte: 11 gol e tre assist in 27 partite tra Premier League 2, la UEFA Youth League, la FA Youth Cup e l’EFL Trophy.

Il City lo ha acquistato nel 2018 dal PSV Eindhoven e di lui si parla molto bene. “Potrebbe un giorno valere 80 milioni di sterline. Se confronti Braaf con qualsiasi ala della sua età il paragone non regge”, avrebbe confidato un dirigente del Manchester. Il classe 2002 si è già allenato con la prima squadra agli ordini di Guardiola. La sua ora potrebbe scoccare presto.