Manchester United-West Ham 1-1: Moyes inguaia Solskjaer

0
447
Michail Antonio (©Getty Images)

Niente da fare per il Manchester United che dovrà ottenere almeno un pareggio nella gara spartiacque contro il Leicester per avere la certezza di giocare in Champions il prossimo anno. Grande prova del West Ham che va a segno sul tramonto del primo tempo con il calcio di rigore trasformato da Antonio; gioia che però non dura molto, poiché in apertura di secondo tempo i Red Devils rimettono il match in parità grazie alla rete del solito Greenwood, sempre più decisivo.

Occasione sprecata per lo United che in virtù di questo pareggio sale momentaneamente al terzo posto in classifica staccando di una lunghezza Brendan Rodgers e i suoi; Solskjaer però non dormirà sogni tranquilli, visto il netto calo di prestazione nelle ultime due partite. Complimenti invece ai ragazzi di Moyes che con questo punto si assicurano matematicamente la salvezza con un turno di anticipo.

 

LE FORMAZIONI

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Fosu-Mensah (46′ Wan-Bissaka), Lindelof, Maguire (c), Williams; Pogba, Matic; Greenwood, Bruno Fernandes, Rashford (84′ Ighalo); Martial.

All. Ole Gunnar Solskjaer

West Ham (4-2-3-1): Fabianski; Cresswell (75′ Masuaku), Ogbonna, Diop, Johnson; Soucek, Rice; Fornals, Noble (c), Bowen; Antonio (77′ Haller).

All. David Moyes

 

IL TABELLINO DEL MATCH

Marcatori: 45’+2 rig. Antonio (W), 51′ Greenwood (M)

Ammoniti: Fosu-Mensah (M), Rashford (M), Bruno Fernandes (M), Masuaku (W)

Espulsi: /

 

di Tommaso Vecchiarelli