Raul Jiménez trascina i Wolves, battuto 1-0 l’Olympiacos

0
362
Photo by Getty Images

Continua la marcia europea del Wolverhampton, che batte di misura l’ostico Olympiacos accedendo così ai quarti di finale di UEFA Europa League. A decidere la partita un calcio di rigore trasformato dal solito Raul Jiménez che spiazza il portiere avversario.

Più di qualche rimpianto per i greci, che hanno tenuto testa ai ragazzi di Espirito Santo per tutti i novanta minuti, e si sono visti annullare il goal del pareggio di Camara per un fuorigioco ad inizio azione. Il risultato qualifica i Wolves in virtù dell’1-1 nella gara d’andata e li manda al turno successivo dove affronteranno il Siviglia che in giornata ha eliminato la Roma. Si ferma qui, dunque, l’avventura di Pedro Martins e i suoi.

FORMAZIONI E TABELLINO DEL MATCH

 

Wolverhampton (3-4-3): Rui Patricio; Boly, Coady (c), Saiss; Doherty, Neves, Moutinho, Jonny Otto (17′ Vinagre); Traoré (57′ Jota), Podence (71′ Dendoncker), Jiménez.

All. Nuno Espirito Santo

 

Olympiacos (4-3-3): Allain; Tsimikas, Cissé, Ba, Elabdellaoui; Camara (65′ Hassan), Guilherme (82′ Cafù), Bouchalakis (46′ Fortounis); Masouras (46′ Randjelovic), El Arabi, Valbuena.

All. Pedro Martins

 

Marcatori: 8′ rig. Jiménez (W)

Ammoniti: Moutinho (W), Tsimikas (O), Ba (O), Cissé (O), Podence (W), Jiménez (W)

Espulsi:

 

di Tommaso Vecchiarelli