United-PSG 1-3: Red Devils imprecisi, ora la qualificazione è a rischio

0
205
Manchester United-Psg (©Getty Images)

Si complica la situazione del Manchester United, sconfitto in casa 1-3 dal Paris Saint-Germain. I Red Devils creano molto ma senza concretizzare e vengono puniti alla prima disattenzione dagli uomini di Tuchel, che raggiungono proprio Maguire e compagni a quota 9, in testa al girone.

 

ANALISI DEL MATCH

Parte subito fortissimo il PSG che dopo appena sei minuti si porta in vantaggio con Neymar: il brasiliano raccoglie il pallone in area in seguito alla respinta di un tiro di Mbappé e beffa De Gea per il goal dello 0-1. I padroni di casa faticano a superare palla al piede la propria metà campo e i parigini ne approfittano con Florenzi, che in seguito a un disimpegno errato di Fred calcia forte in porta, De Gea respinge abilmente in corner.

A metà primo tempo lo United inizia a mostrare qualche segnale a livello offensivo e arriva la prima occasione targata Rashford, ma la sua conclusione è debole e intercettata agilmente da Navas. I ragazzi di Solskjaer però, dopo aver rischiato di subire il goal del raddoppio in rovesciata da uno scatenato Neymar, trovano la rete del pari in maniera abbastanza rocambolesca. Bruno Fernandes serve Martial, il francese calcia in porta trovando la respinta laterale di Navas, la palla viene rimessa in mezzo da Wan-Bissaka per Rashford che conclude trovando la deviazione di Danilo Pereira che spiazza il portiere e termina in rete.

Wan-Bissaka e Rashford (©Getty Images)

I Red Devils iniziano con un altro piglio la seconda frazione di gara e in apertura Martial si divora la palla del possibile 2-1 sparando alto da ottima posizione. I mancuniani hanno un’altra grande occasione con Cavani che da solo davanti al portiere con lo scavetto colpisce la traversa, sulla ribattuta arriva Martial che a botta sicura trova la respinta con il corpo di Marquinhos. Ed è proprio il difensore sudamericano a riportare avanti i suoi trovando la deviazione vincente dell’1-2 dopo una mischia nell’area di rigore dello United.

La gara si complica ulteriormente per i mancuniani con l’espulsione di Fred per doppia ammonizione che costringe i diavoli rossi a riversarsi in attacco alla disperata ricerca del pari. Il Paris ne approfitta, e dopo aver sciupato un contropiede con Mbappé chiude definitivamente il match con Neymar che a porta vuota fissa il risultato finale sull’1-3.

Manchester United che dovrà ottenere almeno un pareggio sul campo del Lipsia per qualificarsi alle fasi finali della UEFA Champions League.

LE FORMAZIONI

 

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Telles, Maguire (c), Lindelof, Wan-Bissaka (90′ Ighalo); Fred, McTominay; Martial (79′ Greenwood), Bruno Fernandes, Rashford (74′ Pogba); Cavani (79′ Van de Beek).

All. Ole Gunnar Solskjaer

 

Paris Saint-Germain (4-3-3): Navas; Kimpembe, Diallo (90′ Gueye), Marquinhos (c), Florenzi (78′ Kehrer); Paredes (65′ Herrera), D. Pereira, Verratti (79′ Rafinha Alcantara); Mbappé, Kean (65′ Bakker), Neymar.

All. Thomas Tuchel

 

IL TABELLINO

 

Marcatori: 6′ e 90’+1 Neymar (P), 32′ Rashford (M), 69′ Marquinhos (P)

Ammoniti: Fred (M), Paredes (P), Verratti (P)

Espulsi: Fred (M)

 

 

di Tommaso Vecchiarelli