RUSSIA 2018 – SVEZIA-INGHILTERRA 0-2: Maguire e Alli stendono la Svezia

0
202

Ecco la cronaca e il tabellino del match tra Svezia ed Inghilterra, valido per i quarti di finale della coppa del mondo. Le reti di Maguire e di Alli consentono all’Inghilterra di accedere alle semifinali della coppa del mondo dopo 28 anni.

PRIMO TEMPO: l’Inghilterra mantiene il possesso palla mentre la Svezia si rintana dietro e cerca i palloni lunghi: è questo il canovaccio della partita. Al 12′ la prima occasione concreta della gara con il tiro dai 25 metri di Claesson che però termina abbastanza alto dalla porta di Pickford. Al 19′ accelerazione sontuosa di Sterling che supera due difensori, riceve il pallone Kane che schiaccia troppo il suo tiro che termina a lato della porta di Olsen. La Svezia riesce a limitare la fantasia dei giocatori inglesi, in particolar modo Alli e Sterling non riescono a servire Kane in mezzo all’area.

L’Inghilterra la sblocca con un altro schema da calcio d’angolo eseguito perfettamente: dalla bandierina va Young che trova Maguire che svetta più in alto di tutti e porta in vantaggio la nazionale dei Tre Leoni. Prende coraggio la squadra di Southgate che comincia a far girare palla più velocemente e riesce a creare un’occasione incredibile con Sterling: verticalizzazione perfetta per Sterling che controlla bene la palla, cerca di dribblare il portiere che però intercetta bene il pallone, il giocatore del Manchester City poi perde tempo e non dà il pallone a Kane servito bene in area di rigore. Finisce così un primo tempo molto bloccato dal punto di vista tecnico, nel quale solo l’efficienza sulle palle ferme dell’Inghilterra ha fatto la differenza.

 

SECONDO TEMPO: parte benissimo la nazionale scandinava con una grandissima occasione: cross con i contagiri per Berg che sovrasta Young ma Pickford è eccezionale ad evitare il gol con un grandissimo riflesso. Dopo lo spavento iniziale prende coraggio l’Inghilterra che fa un vero e proprio assalto alla Svezia e al 59′ arriva il raddoppio: grande azione di Lingard che trova alla perfezione sul secondo palo Alli, colpo di testa preciso del giocatore del Tottenham che batte un’incolpevole Olsen. Al 62′ uno-due tra Berg e Claesson con quest’ultimo che arriva il tiro ma Pickford fa ancora una grande parata; al 72′ altra occasioneper la Svezia con Guidetti che mette in mezzo per Berg che tira di prima intenzione sotto la traversa e Pickford effettua una grandissima parata.

Di qui in poi la nazionale dei Tre Leoni rallenta i ritmi, la Svezia è poca cosa dal punto di vista offensivo e dimostra tutti i suoi limiti tecnici. Termina 2-0 una partita difficile per l’Inghilterra che però è riuscita ad avere la meglio grazia ad una superiorità tecnica evidente.

 

AMMONITI: Maguire, Guidetti

ESPULSI: /

MARCATORI: Maguire 30′, Alli 59′

 

FORMAZIONI UFFICIALI SVEZIA-INGHILTERRA

Svezia (4-4-2): Olsen, Krafth (Jansson 85′), Lindelof, Granqvist, Augustinsson, Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg (Olsson 65′), Berg, Toivonen (Guidetti 65′)

Inghilterra (3-5-2): Pickford, Walker, Stones, Maguire, Young, Lingard, Henderson (Dier 85′), Dele Alli (Delph 76′), Trippier, Sterling (Rashford 90+1′), Kane.

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.