Il mercato non dorme mai: Trippier all’Atletico, Lookman saluta l’Everton

0
218

di Simone Dell’Uomo

Il mercato non dorme mai. Nemmeno stasera, nemmeno stanotte. Ed eccoci qui a scrivere, a regalarvi le ultime oltremanica, novità piuttosto rilevanti.

TRIPPIER ALL’ATLETICO La notizia della serata è quello che sembra l’imminente addio di Trippier al Tottenham. Il fluidificante di Southgate, nonostante la grandiosa cavalcata di Russia 2018, non ha saputo replicare le performance con la maglia degli Spurs. Nonostante abbia raggiunto coi suoi compagni di club la finale di Coppa Campioni, ha deluso le aspettative più volte palesando tutte le sue amnesie in fase di marcatura e non possesso. Errori gravissimi, per un terzino. Ed è così che Pochettino e Levy se ne vogliono sbarazzare, ma niente Italia, niente Juve, niente Napoli: Trippier andrà all’Atletico. I discorsi tra i due club, partiti negli ultimi giorni, procedono assolutamente spediti: accordo sulla base di 30 milioni, accontentato Daniel Levy, domani volo diretto direzione Madrid per le prime visite mediche di rito. Simeone sembra essersi convinto, anche se noi non ne capiamo il perchè, soprattutto vista la filosofia difensivista dei Colchoneros. Atletico che cercherà fino alla fine di abbassare il prezzo del cartellino, inserendo nella trattativa Angelito Correa: Spurs tutt’altro che convinti, anche perchè partirebbe seconda scelta di Lucas e Son. Preferiscono cash completo, da rinvestire. Anche Aurier resta sul mercato: Poch rischia, ma è convinto di avere già nella rosa il fluidificante del futuro, Juanito Foyth.

MAGUIRE Novità anche sul fronte Maguire, stasera addirittura in campo 45 minuti col suo Leicester nel test contro lo Scunthorpe. Ne ha parlato un Brendan Rodgers rilassato: “La realtà è che c’è una trattativa, ma i club sono distanti sulla cifra definitiva”. Ci sarà da trattare, per ora tutt’altro che vicina la fumata bianca col Man United.

ZAHA Per Zaha situazione analoga. Ne ha parlato il suo tecnico, Roy Hodgson. “L’Arsenal ha fatto un’offerta, purtroppo per loro distantissima dalla nostra valutazione. Penso proprio che Wilf sappia che, se davvero vorrà lasciare il Palace, dovrà trovare una squadra in grado di pagarci il prezzo da noi prefissato”.

ADDIO LOOKMAN Cessione economicamente illustre in casa Everton. Ai saluti Ademola Lookman, che attraverserà la Manica per tornare in Germania, proprio a casa sua, a Lipsia, la sua dimora calcistica. Marco Silva evidentemente ha deciso di fare scelte diverse, e non potendo garantire un posto da titolare, ha consigliato al suo club di accettare l’offerta della Red Bull: 22.5 milioni di sterline. Lui d’altro canto vuole giocare: addio Everton, ci guadagnano tutti.

VILLA SCATENATO Un altro colpo in entrata per uno scatenato Aston Villa. Indipendemente dalla qualità dei nuovi acquisti, evidentemente da scoprire soltanto in Premier, i Villans continuano a recitare un ruolo da protagonisti sul mercato e mettono a segno un altro colpo: stavolta si tratta di Engels, giovane ed aggressivo centrale prelevato dal Reims