Mercato, le ultime: West Ham su Haller e Marega, Fabian Delph all’Everton

0
92

di Simone Dell’Uomo

QUI HAMMERS A quanto pare il West Ham ha proprio deciso di rifarsi il look. Sempre più attivi gli Hammers sul mercato: Pellegrini sta letteralmente cambiando volto al suo attacco, viste le uscite di Arnautovic direzione Cina, Carroll a cui non è stato rinnovato il contratto, Lucas Perez direzione Alaves ed un Chicharito Hernandez sul mercato che i suoi procuratori stanno offrendo a mezza Europa. Per questo, indipendentemente da Thauvin (discorso futuro e futuribile in quanto ala o seconda punta), Pellegrini continua a monitorare diversi centravanti: infranto il sogno Higuain, ieri serrata trattativa per Haller del Francoforte, assoluto protagonista dell’ultima Europa League. Il club tedesco chiede 40 milioni, il West Ham non supera i 30, fumata grigia e parti che si rincontreranno a breve. Ma è soprattutto Marega la grande opportunità offerta agli Hammers: sì, proprio il centravanti del Porto, quella poderosa macchina che ha catturato gli occhi degli addetti ai lavori nell’ultima Champions League. Intermediari al lavoro: clausola di 30 milioni di euro, Pellegrini l’ha seguito bene, può essere lui la carta giusta.

NORTH LONDON DERBY Duello di mercato tra Tottenham e Arsenal. Ormai una sfida nella sfida, un North London Derby che dura pure nei mesi estivi. Oltre al testa a testa per Ceballos infatti, le rivali londinesi hanno entrambe messo gli occhi su Saliba, giovane centrale del Saint Etienne. Non sono questi i colpi che ti fanno vincere subito, probabilmente non è quello che necessitano, ma fatto sta che i contatti tra i 3 club sono diventati sempre più fitti nelle ultime ore. L’Arsenal lo lascerebbe in prestito un anno, il Tottenham offre di più, nei prossimi giorni capiremo chi la spunterà.

DELPH ALL’EVERTON Nuova esperienza nell’Everton di Marco Silva. La vera novità sarà l’imminente arrivo di Fabian Delph: 9 milioni di sterline al Manchester City, posto da titolare garantito, un leader tecnico per aiutare la crescita del giovane gruppo dei blues. Everton che dunque continua a muoversi bene, dopo aver riscattato Andre Gomes dal Barcellona sbaragliando la concorrenza: 22 sterline ai blaugrana, l’elegante centrocampista lusitano resta a Goodison Park per i prossimi 4 anni.

RINNOVA WILSON Chi si toglie dal mercato è invece Callum Wilson, che come anticipato nei giorni scorsi dalla nostra redazione, ha messo nero su bianco e firmato il rinnovo del contratto col suo Bournemouth. Sarà il leader delle Cherries, nonchè il loro calciatore più rappresentativo. Ieri arrivato l’annunciato ufficiale: Callum resterà al Vitality fino al 2023.

SUPER BLADES Scatenato anche lo Sheffield United, che pesca da quella Championship che conosce molto bene per lottare per la salvezza in Premier. Presi alcuni degli elementi migliori dell’ultima stagione in cadetteria: dopo Luke Freeman dal QPR, arriva infatti anche Callum Robinson dal Preston North End, un colpaccio che segna il record di spesa delle Blades. Tanto entusiasmo a Bramall Lane, anche perchè il vero condottiero Wilder ha appena rinnovato per altri tre anni.

CRISI NEWCASTLE Per il Newcastle, sempre più Steve Bruce, è tempo di cessioni. Dopo Ayoze Perez volato a Leicester per 30 milioni, sempre più forte la pista che porterebbe uno dei prodotti migliori dell’academy del Toon al Man United: trattativa per Longstaff, ma ancora troppa distanza tra le parti.

WOLVES Chi cerca un centrocampista è lo stesso Wolverhampton di Nuno Espirito Santo, che non ha alcuna intenzione di sfoltire la sua colonia portoghese, anzi: forte interesse per Joao Mario, offerto un prestito più diritto, l’Inter vorrebbe l’obbligo. Margini di trattativa apertissimi, fumata bianca in arrivo, trapela ottimismo. Per il deludente centrocampista portoghese a caccia di rilancio si tratterebbe di un ritorno in Premier, dopo l’ombrosa esperienza col West Ham di due anni fa.