West Ham, arriva Haller! Arsenal su Everton Soares

0
192

di Simone Dell’Uomo

Una nuova settimana di mercato. Affari frenetici, trattative serrate. Poco più di tre settimane alla fine del mercato britannico, meno di un mese all’inizio della nuova Premier League. Serve chiudere colpi al più presto possibile, direttori sportivi a lavoro anche di notte.

COLPO WEST HAM La notizia della giornata viene da Londra. Precisamente sponda West Ham. Gli Hammers hanno infatti scelto il nuovo centravanti: dopo aver sondato le piste Marega e Higuain, la dirigenza ha virato su Haller, uno dei fiori all’occhiello dell’ultima Europa League col suo Eintracht Frankfurt. Saranno 45 i milioni di sterline che il West Ham verserà nelle casse del club tedesco, un Francoforte che realizza dunque una plusvalenza da record, avendo prelevato il ragazzo qualche anno fa dall’Auxerre soltanto per 6 milioni di sterline. L’Eintracht ha già ufficializzato la cessione con un tweet: Haller è in viaggio per Londra, già in giornata sosterrà le visite mediche di rito per poi metter nero su bianco su un contratto che lo legherà agli Hammers per i prossimi 5 anni. Pellegrini sorride: serviva un centravanti, viste le partenze di Carroll e Marko Arnautovic.

QUI ARSENAL Attivissimo anche l’Arsenal di Emery. Ritenuta troppo alta la richiesta del Palace per Zaha (80 milioni), il club ha deciso di ripiegare su Everton Soares, nuova stella della nazionale brasiliana in rampa di lancio col suo Gremio. Gremio che potrebbe lasciare proprio nelle prossime ore: i Gunners spingono, pronta un’offerta di 35 milioni di euro, necessaria quantomeno per pareggiare e battere la concorrenza dell’Atletico Madrid. Il ragazzo è affascinato dalla Premier, velocità e rapidità caratteristiche perfette per affiancare Lacazette e Aubameyang. Se Everton Soares si avvicina sempre di più, Tierney s’allontana: proprio ieri il Celtic ha rifiutato l’ennesimo rilancio dei Gunners per il suo fluidificante sinistro. 25 milioni di sterline ritenuti ancora insufficienti. Intanto Emery deve risolvere la grana Koscielny, un tradimento inaspettato: il capitano ha chiesto la cessione e s’è rifiutato di partire in tour coi compagni, vuole tornare in Francia, il club potrebbe accontentarlo rescindendo il suo contratto.

QUI UNITED Solskjaer lavora sul futuro. Un perno sarà David De Gea, nonostante l’ultima disastrosa stagione. Il club vuole blindare il portiere spagnolo, pronto un contratto record. Intanto all’Old Trafford continuano a cullare il sogno Maguire: a tal proposito, facciamo chiarezza. Ancora nessun accordo tra i club è stato raggiunto: l’unica notizia ufficiale è che il ragazzo ha chiesto al Leicester la cessione. Servirà un investimento record per convincere la ricca proprietà delle Foxes: 60 più 20 di sterline l’offerta tanto vociferata. Ma va tutto rateizzato, fumata bianca ancora lontana. Spendere tutti questi soldi per giovani ragazzi garantirà futuro radioso? I tifosi dei Red Devils, scettici, si interrogano..

LE NEOPROMOSSE Attive anche le neopromosse. Scatenato lo Sheffield United: nuova scommessa per le Blades, ingaggiato Ravel Morrison, un anno più opzione. Colpo in entrata anche per il Norwich, arriva Byram per quasi un milione di euro.

SUGGESTIONE BALE Chiudiamo con la suggestione Gareth Bale, 30 anni oggi. Il profilo del Tottenham Hotspur ha pubblicato fatto gli auguri all’asso gallese, stuzzicando le fantasie dei sostenitori Spurs. Il suo agente Barnett ha comunque negato ogni minima trattativa: “Non commento spazzatura”. Chiusi i ponti, spenti i sogni. La situazione di Gareth a Madrid resta difficilissima: Zidane non lo vuole, la società non sopporta più ingaggio e infortuni, l’ambiente lo contesta. Ma si sa, la gratitudine non è un valore espresso nel calcio moderno.