Newcastle, è fatta: colpo Joelinton! Man United: De Gea 2024, ingaggio record

0
298

di Simone Dell’Uomo

Partiamo dalla notizia della giornata. O meglio, dal botto dalla giornata. Colpaccio del Newcastle, che per 40 milioni di sterline più 5 di bonus si assicura le prestazione di Joelinton, uno dei prodotti più splendenti dell’ultima Bundes, il centravanti dell’Hoffenheim. Finalmente Mike Ashley, nonostante la partenza di Benitez e Rondon, ha deciso di aprire i rubinetti e metter mano al portafoglio: i tifosi dei McPies tirano un sospiro di sollievo, nonostante l’elezione di Steve Bruce che tutt’altro che convince la Toon Army. Il ragazzo è atterrato stamani in città, ha sostenuto le visite mediche e firmato un contratto che lo legherà appunto al Toon per i prossimi 5 anni. Cifre record, batte anche i 21.5 spesi a gennaio per Miguel Almiron.

CEBALLOS Sempre più vicino all’Arsenal il prodotto della Cantera del Real Madrid. Arriverà in prestito secco, senza diritto di riscatto. L’ambizione del Real Madrid è quella di riprenderlo a fine stagione, quella del giocatore è andare a giocare per non perdere il pass per Euro 2020. “Ceballos è un bel giocatore – ha spiegato Emery – ci piace molto. Vediamo, non è l’unico profilo che stiamo seguendo. In tutto arriveranno 4 giocatori”. Non fa parte di questi Saliba, il giovane promettente centrale del Saint-Etienne che, malgrado i 30 milioni investiti dai Gunners per assicurarsi le sue prestazioni future, resterà in Francia per crescere un’altra stagione. Non arriverà Tierney, il sogno per la fascia sinistra, l’elemento più splendente dell’ultimo Celtic. Resterà in Scozia, letteralmente blindato dalla società.

SANE’ Niente Bayern, Sanè resta al City. Non si concretizzerà il ritorno in Bundes per l’asso di Guardiola, che nonostante un minutaggio al di sotto delle sue aspettative nell’annata appena conclusa, resta al centro del progetto del club di Manchester che sta addirittura pensando a rinnovo e ritocco dell’ingaggio. Il ragazzo ha parlato con Pep: fumata bianca, sembra aver ricevuto garanzie, il prossimo anno giocherà di più.

“VOGLIO LA PREMIER” Arriva in Inghilterra una segnalazione direttamente da uno degli uomini mercato più chiacchierati dell’estate: Bruno Fernandes, l’ex Udinese, letteralmente esploso in Portogallo col suo Sporting. “Sono tranquillo, ma non lo nascondo, la mia ambizione è giocare in Inghilterra”. Lo Sporting continua a chiedere 60 milioni di sterline, una cifra che ha tagliato fuori il Tottenham e soprattutto, momentaneamente, anche il Manchester United, che al momento mira ad altri obiettivi e investimenti. Maguire, davanti a tutti.

INGAGGIO RECORD Manca solo l’ufficialità. David De Gea si appresta a diventare il portiere più pagato al mondo. Il contratto è pronto, c’è solo da mettere nero su bianco. Guadagnerà tra le 350 e le 375 sterline a settimana: ingaggio record, ingaggio faraonico. Uno United che punta a costruire il futuro non pensa soltanto ai nuovi arrivi, ma soprattutto a blindare i suoi top players. E De Gea resta uno di questi, nonostante un finale di campionato contraddistinto da papere che hanno minato la fiducia del suo Old Trafford. Così come Paul Pogba, attorno a cui Solskjaer vuole costruire il suo futuro United.

WATFORD: OBIETTIVO SARR Colpo in entrata anche per il Watford, che per rinforzare la sua già rocciosa mediana continua a pescare gente muscolarmente forte dalla Ligue 1. Trattativa fittissima per Sarr: il Rennes chiede 27, il Watford offre 20. L’accordo col giocatore c’è già, nei prossimi i londinesi cercheranno di limare la distanza e chiudere definitivamente l’affare col Rennes.

ADDIO EVERTON In Francia, stavolta sponda Psg, potrebbe approdare Gueye, centrocampista dell’Everton. 30 i milioni che Leonardo sborserà nelle casse dei Blues. Non sarà l’unica partenza: il Palace ha chiesto McCarthy, offerta di 8, richiesta di 10, probabile chiusura nelle prossime ore. Non tornerà Zouma, resterà al Chelsea, come chiesto espressamente da Frank Lampard. Dal Chelsea parte invece Ampadu, giovane famoso soprattutto per la sua capigliatura: giocherà al Lipsia.