Premier League, la classifica del valore delle rose 2020/21

0
296

La prima giornata di Premier League è ormai alle porte. Nel fine settimana si parte con la prima giornata (ne abbiamo parlato ieri anche nel corso del nostro Podcast). In questo inizio di stagione resta aperto però anche il mercato, con i trasferimenti in entrata ed uscita che restano aperti. Ma ad oggi qual è la rosa dal valore più elevato in Premier League?

Mohamed Salah (© Getty Images)

Aiutandoci con le valutazioni del sito Transfermarkt, la valutazione complessiva delle rose della Premier si avvicina agli 8,5 miliardi di euro. E due club hanno addirittura la valutazione superiore al miliardo. Si tratta di Manchester City (1,06) e Liverpool (1,02). I Citizens hanno anche in rosa il giocatore più prezioso del torneo, Raheem Sterling, valutato 128 milioni di euro. Segue a ruota il Chelsea, che con i nuovi acquisti ha portato il valore della rosa a 955 milioni di euro. Al quarto posto il Manchester United, con 802 milioni, mentre Tottenham (721 milioni) ed Arsenal (651 milioni) sono rispettivamente in quinta e sesta posizione.

Piuttosto distanziati gli altri club. L’Everton, grazie ai recenti acquisti di Allan e James Rodriguez, ha visto incrementato il proprio valore ed è attualmente al settimo posto di questa classifica, con 471 milioni di euro. Segue il Leicester, a 438 milioni. Distanziato di oltre 100 milioni c’è il Wolverhampton (333). Altre quattro squadre hanno una rosa superiore ai 200 milioni di valutazione. Si tratta rispettivamente di West Ham (290), Newcastle (266), Aston Villa (236) e Southampton (211).

Photo by Getty Images

Le ultime sette squadre della classifica hanno una valutazione piuttosto vicina, ad eccezione del West Bromwich Albion che occupa l’ultimo posto di questa graduatoria con una rosa dal valore di 76 milioni di euro. Il Wba è l’unica squadra a possedere una rosa con una valutazione inferiore ai 100 milioni. Al penultimo posto c’è un’altra neo promossa, il Leeds (128 milioni), preceduta dall’altra new entry, il Fulham (134). Cottagers preceduti poi da Burnley (150 milioni), Sheffield United (154), Crystal Palace (188) e Brighton (196).