Premier League, Arteta esclude Ozil dalla lista. Addio scontato: le tre possibili destinazioni

0
105
(©Getty Images)

Il matrimonio tra Mesut Ozil e l’Arsenal questa volta è davvero arrivato ai titoli di coda. Arteta ha escluso il tedesco dalla lista dei 25 presentata per la Premier League 2020/2021.

Il suo contratto scade nel 2021 ma è chiaro che Ozil possa a gennaio già lasciare Londra e iniziare una nuova avventura. Come riportato dal Daily Star le 350mila sterline guadagnate a settimana dal giocatore rappresentano inevitabilmente un bel problema da risolvere.

Possibile che l’Arsenal adotti la stessa strategia usata dal Manchester United con Sanchez e che quindi lo faccia partire anche in prestito riconoscendo parte dell’ingaggio pur di alleggerire in parte il monte ingaggi del club.

Tre le possibili destinazioni. L‘Inter, che potrebbe proprio bissare l’operazione Sanchez, la Turchia o la MLS. In alternativa Ozil dovrà aspettare giugno 2021 e poi decidere autonomamente la squadra con cui legarsi a zero e ripartire.