Manchester City, ecco il primo colpo di Guardiola: ufficiale Ferran Torres

0
311
VALENCIA, SPAIN - APRIL 18: Ferran Torres of Valencia runs with the ball during the UEFA Europa League Quarter Final Second Leg match between Valencia and Villarreal at Estadi de Mestalla on April 18, 2019 in Valencia, Spain. (Photo by Manuel Queimadelos Alonso/Getty Images)

Ferran Torres è un nuovo giocatore del Manchester City. Il centrocampista spagnolo arriva dal Valencia ed è stato ufficialmente annunciato dai Citizens. Pep Guardiola dunque accoglie quello che è il primo colpo della nuova stagione. Talentuoso esterno offensivo classe 2000, Torres è un giocatore estremamente tecnico, in grado di svariare su tutto il fronte d’attacco. Dopo la partenza di Sane, Guardiola trova dunque un giocatore per il proprio reparto offensivo.

Nonostante avesse una clausola rescissoria da 100 milioni di euro, Torres era all’ultimo anno di contratto con gli spagnoli, che sono stati costretti a cederlo per una cifra decisamente inferiore. I Citizens hanno comunicato che il talentuoso millennial è approdato in Inghilterra per 25 milioni di euro, a cui se ne possono aggiungere altri 12 di bonus. L’ormai ex giocatore dei valenciani ha firmato un contratto fino al 2025. Torres potrebbe essere però solo il primo dei colpi di mercato di Pep Guardiola: ad un passo sembra essere anche Ake del Bournemouth, l’uomo scelto dal tecnico catalano per rafforzare la difesa.

“Sono molto felice di giocare nel Manchester City. Qualsiasi giocatore vorrebbe giocare in squadre che fanno del gioco d’attacco la loro forza e il Manchester City è una di queste e una delle migliori del mondo nel mostrare il proprio gioco offensivo. Guardiola incoraggia uno stile aperto e aggressivo e mi piace molto ed è un allenatore che sa come migliorare i propri giocatori. Il City ha vinto tanti trofei in questi anni e spero di poter continuare ad aiutare il club a raggiungere continui successi” ha dichiarato Torres.