ARSENAL – Wenger fissa il prezzo di Sanchez

0
390

Potrebbe finalmente terminare la telenovela legata al cartellino di Alexis Sanchez. Sembrerebbe infatti certa la decisione del Club del nord di Londra, che secondo i media, avrebbe fissato a 30 milioni di sterline, circa 33,5 milioni di euro, il costo del cartellino del bomber Cileno.

Decisione dettata anche dal fatto che l’attaccante dei Gunners è in scadenza di contratto, con il rapporto professionale che si chiuderebbe nel mese di giugno 2018. Wenger le ha comunque provate tutte per trattenere il suo gioiello, arrivando alla offerta monstre di 300.000 sterline a settimana, pur di convincere il “Niño maravilla” a restare. Tentativi vani dato che ormai il goleador di Tocopilla sembra più che mai intenzionato a cambiare maglia il prima possibile. In pole per il suo acquisto ci sarebbe il Manchester City di Pep Guardiola, che è pronto a sborsare tale cifra pur di arricchire il suo reparto offensivo, avendo così altre soluzioni disponibili in vista delle varie competizioni da affrontare. Un altro Club che non avrebbe certo problemi ad aprire il portafoglio è il Paris Saint Germain, con il magnate Al Khelaifi pronto a portare un’altra stella al Parco dei Principi. Sarebbe da verificare in tal caso la convivenza con Neymar, visto i recenti problemi del Brasiliano con Edinson Cavani, con Sanchez che non si accontenterebbe certo di un ruolo da comparsa.

Alexis, approdato alla corte di Arsene Wenger nell’estate del 2014, ha messo a segno 53 gol in 103 presenze con la maglia dei “Cannonieri”, ma tutto lascia presagire che a partire da gennaio vedremo brillare la stella di Tocopilla lontano dall’Emirates Stadium.

Sejon Veshaj

Laureando in Lingue e Letterature, amante dello Sport e dei personaggi che l'hanno elevato ad Arte (da Federer a Rossi, da Del Piero a Schumacher). Passione infinita per il Newcastle Utd e tutto ciò che implica essere un Geordie a 360°!
Sejon Veshaj