Barclays e la Premier: separazione dopo 14 anni.

0
264
tabellino tottenham southampton

Sconvolgimento in Premier League: lo storico sponsor del campionato britannico ha deciso di non rinnovare il contratto di sponsorizzazione, che legava indissolubilmente il nome dell’istituto di credito al football fino al 2016. La prossima stagione, dunque, potrebbe decisamente essere l’ultima.

Oggetto del contendere è la questione diritti televisivi ridefiniti dalla federazione inglese con Sky e BT Sport. Dall’inizio della stagione 2016, infatti, le due piattaforme verseranno circa 5 miliardi di sterline (6,5 miliardi di euro) nelle casse della FA. Attualmente Barclays sponsorizza la federazione inglese con 40 milioni di sterline all’anno,  ma il totale da versare è passibile di aumenti in seguito ai nuovi accordi siglati. Per tale ragione i vertici dell’istituto hanno deciso di non rinnovare il contratto, sciogliendo l’accordo che ne legava il nome al campionato inglese.