Chelsea show a Wembley, è finale: battuto 1-3 il Manchester United

0
364

A Wembley si affrontano il Manchester United e il Chelsea, nella sfida valida per l’accesso alla finale di FA Cup; la vincitrice affronterà l’Arsenal che ha eliminato il Manchester City per 2-0 nell’altra semifinale. I Red Devils hanno eliminato il Norwich ai supplementari nel turno precedente, mentre i ragazzi di Lampard hanno superato 1-0 il Leicester. Entrambe le compagini sono protagoniste in campionato di una lotta senza sosta, che ha come premio finale la possibilità di giocare in Champions League il prossimo anno. Un incontro, dunque, da non perdere.

Il primo tempo risulta equilibrato per la prima metà, ed è il Chelsea a tenere il possesso del pallone più a lungo cercando di scardinare la difesa avversaria attraverso una fitta rete di passaggi e mettendo in area diversi traversoni; la prima occasione della gara arriva però con una conclusione dalla distanza di Reece James che trova l’attenta risposta di De Gea. Man United che calcia verso la porta solamente una volta con Bruno Ferandes, la cui punizione non crea problemi a Caballero. La gara si sblocca nel recupero, addirittura di undici minuti, con la rete dello specialista di coppa Olivier Giorud; il francese è infatti il più lesto ad arrivare sulla palla messa in area da Azpilicueta, segnando così la rete dell’1-0.

Nella ripresa i ragazzi di Solskjaer non fanno in tempo a raccogliere i cocci che subiscono il goal del doppio svantaggio; Williams serve involontariamente Mount con un passaggio suicida, l’ex Derby County lascia partire una conclusione non irresistibile con De Gea che interviene in maniera goffa e non riesce a evitare il raddoppio dei londinesi. A completare la serata disastrosa dei suoi ci pensa Maguire, che intercetta maldestramente il cross messo da Marco Alonso e la mette nella sua porta per lo 0-3 totale. Diavoli rossi che accorciano le distanze con il rigore trasformato da Bruno Fernandes.

Sarà dunque il Chelsea a sfidare la primatista Arsenal nella finale del 1° agosto, dando l’opportunità a Frank Lampard di conquistare un trofeo di tale prestigio alla sua prima esperienza in panchina alla guida di una grande squadra. Interrotta la lunga striscia di vittorie del Manchester United, che ora si dovrà concentrare esclusivamente sul campionato, dove è ancora in lotta per raggiungere la qualificazione alla Champions League. Un obbiettivo che, ora, vale un’intera stagione.

 

 

LE FORMAZIONI

Manchester United (3-4-1-2): De Gea; Bailly (45’+1 Martial), Maguire (c), Lindelof; Wan-Bissaka (79′ Fosu-Mensah), Fred (55′ Pogba), Matic, Williams; Bruno Fernandes; D. James (56′ Greenwood), Rashford (79′ Ighalo).

All. Ole Gunnar Solskjaer

Chelsea (3-4-3): Caballero; Rudiger, Zouma, Azpilicueta (c); Alonso, Kovacic (86′ Loftus-Cheek), Jorginho, R. James; Mount (90’+1 Pedro), Giroud (80′ Abraham), Willian (80′ Hudson-Odoi).

All. Frank Lampard

 

IL TABELLINO DEL MATCH

Marcatori: 45’+11 Giroud (C), 49′ Mount (C), 74′ Maguire (OG), 85′ rig. Bruno Fernades (M)

Ammoniti: Pogba (M)

Espulsi: /

 

di Tommaso Vecchiarelli