Chicharito firma la rimonta, ora la pausa senza nove nazionali

0
482

Chicharito Hernandez è stato uno dei grandi protagonisti nel week end di Premier League grazie alla doppietta firmata negli ultimi minuti nel corso della sfida contro l’Huddersfield. Il messicano ha sancito la rimonta interna da 1-3 a 4-3. Con i tre punti conquistati, il West Ham si è portato al nono posto e soprattutto a 12 punti di vantaggio sul Burnley quart’ultimo: un ampio margine dunque dalla zona salvezza.

PROSSIMO MATCH: Ultimo impegno del mese di marzo sarà la sfida interna contro l’Everton di sabato 30. Nel frattempo, Manuel Pellegrini potrà lavorare con i giocatori a disposizione. All’appello mancheranno nove calciatori, impegnati con le rispettive nazionali. Da Declan Rice, convocato con l’Inghilterra per la prima volta, allo stesso Chicharito, che giocherà per il Messico. Assente anche Lanzini, chiamato dall’Argentina, oltre ad Arnautovic (Austria), Fabianski (Polonia), Masuaku (RD. Congo), Obiang (Guinea Equatoriale), Balbuena (Paraguay) e Felipe Anderson (Brasile).

INDISPONIBILI: Oltre ai nove indisponibili perché impegnati con le rispettive nazionali, Pellegrini dovrà anche fare a meno di alcuni infortunati. YarmolenkoSanchez resteranno fuori per il resto della stagione, mentre Reid potrebbe rivedersi da fine marzo. Wilshere dovrebbe invece tornare a breve a lavorare sul campo, ma i tempi di recupero restano incerti. Così come per Andy Carroll, fermo per un problema alla caviglia.

NEWS E MERCATO: Il giovane Ben Johnson, difensore classe 2000 con una presenza in prima squadra, ha annunciato la firma con gli ‘Hammers’ sino al 2022. Intanto si sonda il terreno per l’estate. Piace Valencia, che lascerà il Manchester United a costo zero, mentre per il centrocampo continua ad interessare Medel. Davanti l’obiettivo primario è Maxi Gomez del Celta Vigo: se i galiziani dovessero retrocedere, acquistarlo potrebbe essere molto più facile.

Alla prossima settimana con Hammers Corner