Euro2021 solo in Inghilterra? Tancredi Palmeri: “L’UEFA ci sta pensando”

0
105
calendario europei 2021
Spread the love

Gli stadi sono vuoti da ormai un anno a causa della pandemia che ha colpito tutto il mondo, ed il calcio inevitabilmente non è più lo stesso, così come le vite di tutti. In questo momento di grande crisi però in Inghilterra c’è uno spiraglio di luce all’orizzonte, con il piano previsto ed annunciato da Primo Ministro Boris Johnson. Dal 17 maggio infatti i tifosi inglese – seppure in percentuale ridotta – potranno ricominciare ad assistere ai match dal vivo.

Una notizia che ha scosso un po’ tutti gli ambienti calcistici europei, in primi quello britannico. Il piano – qualora dovesse andare in porto – porterebbe delle incredibili novità non solo per gli appassionati inglesi. Secondo il giornalista Tancredi Palmeri quindi, l’Inghilterra può diventare l’unico paese ospitante di Euro2021 che sappiamo essere itinerante, con l’Italia tra le nazioni coinvolte. L’UEFA – si legge nel tweet di Palmeri – ci starebbe pensando, ritenendola per il momento lo stato nella migliore posizione per ospitare l’intera competizione. La decisione si attende entro la metà di aprile. Ecco il tweet:

“Euro2021 very likely to be played solely in England as UEFA are opting for the one hosting country format and England is the one they believe being in best position to do so. Decision expected to be taken within mid-April”.