Manchester United-Crystal Palace 1-3: Hodgson porta a scuola i Red devils, ko preoccupante

0
223

Il Manchester United comincia nel peggiore dei modi la stagione 2020-2021 cadendo in casa contro il Crystal Palace per 1-3. Grandissima partita delle Eagles che giocando con grandissimo impegno e una spiccata personalità hanno ridotto ad un mucchio di cenere il gioco dei Red Devils, autori di una prestazione degna di film dell’orrore.

I ragazzi di Hodgson passano in vantaggio all’inizio del primo tempo con la deviazione vincente di Townsend che sfrutta al meglio un ottimo traversone di Schlupp. I padroni di casa provano invano a reagire ma di fatto non riescono a costruire con continuità, dilettandosi in uno sterile possesso palla. Al 74′ il Palace conquista un calcio di rigore per fallo di mano di uno sciagurato Lindelof. Dal dischetto va Ayew che viene neutralizzato dall’intervento di De Gea; proprio a causa della posizione di quest’ultimo durante la battuta del penalty porta l’arbitro a farne ripetere l’esecuzione. Questa volta davanti al portiere spagnolo si presenta Zaha che realizza lo 0-2.

Lo United, mosso esclusivamente dall’inerzia, trova il goal che riapre la partita con Van de Beek, che sfrutta al meglio un batti e ribatti della difesa ospite. Neanche il tempo di riassettarsi che Zaha mette il sigillo definitivo sul match. L’ivoriano vince il duello tutto fisico con Lindelof e scarica in porta trafiggendo nuovamente un incolpevole De Gea. Una sconfitta che fa preoccupare e non poco Solskjaer, tuttora in attesa di un intervento della società sul mercato. Ancora tre punti invece per i londinesi, che si rivelano la spina nel fianco della metà rossa di Manchester.

LE FORMAZIONI

 

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Fosu-Mensah (80′ Ighalo), Lindelof, Maguire (c), Shaw; Pogba (67′ Van de Beek), McTominay; Rashford, Bruno Fernandes, James (46′ Greenwood); Martial.

All. Ole Gunnar Solskjaer

 

Crystal Palace (4-4-2): Guaita; Mitchell, Sakho, Kouyaté, Ward; Schlupp (75′ Eze), McCarthy (87′ Milivojevic), McArthur, Townsend; Ayew (80′ Bathsuayi), Zaha (c).

All. Roy Hodgson

 

IL TABELLINO DEL MATCH

 

Marcatori: 7′ Townsend (C), 74′ e 84′ rig. Zaha, 80′ Van de Beek (M)

Ammoniti: Ward (C), Fosu-Mensah (M), Maguire (M)

Espulsi:/

 

 

di Tommaso Vecchiarelli