WEST HAM-EVERTON 0-2, pagelle e tabellino. ‘Toffees’ corsari a Londra

0
371

L’Everton replica al West Ham e trova la vendetta dopo la sconfitta di settembre a Goodison Park, espugnando il London Stadium per 0-2. Un punteggio che sta stretto agli uomini di Silva, pericolosi più volte nella prima frazione e fermati solo da un Fabianski in stato di grazia. Con questa vittoria i ‘Toffees’ superano gli ‘Hammers’ e balzano al nono posto in classifica.

FORMAZIONI E TABELLINO: WEST HAM-EVERTON 0-2

WEST HAM (4-2-3-1): Fabianski 7; Zabaleta 4.5, Diop 5, Ogbonna 6, Cresswell 5.5; Obiang 5 (dal 46′ Antonio 5.5), Rice 5; Snodgrass 5.5, Lucas Perez 4.5 (dal 46′ Hernandez 5.5), Lanzini 5; Arnautovic 5.5 (dal 67′ Diangana 6). All. Pellegrini 5

EVERTON (4-2-3-1): Pickford 6; Coleman 6.5, Zouma 7, Keane 6, Digne 6.5; Gueye 6.5, Gomes 7; Richarlison 6.5 (dal 90′ Walcott s.v.), Sigurdsson 7.5 (dal 80′ Davies s.v.), Bernard 7.5; Calvert-Lewin 7 (dal 85′ Tosun s.v.). All. Silva 7

MARCATORI: 5′ Zouma, 33′ Bernard

AMMONITI: 42′ Richarlison (E), 64′ Rice (W)

ESPULSI: –

ARBITRO: Tierney 6 – buona gestione per una gara facile. Manca forse un giallo a Rice.

LA CRONACA: Sin dall’inizio il West Ham si ritrova come un pugile alle corde e prossimo al ko, incapace di reagire. E il gol di Zouma, arrivato da calcio d’angolo, pare proprio un montante ben assestato sul mento degli ‘Hammers’, che non crollano solo grazie alle paratissime di Fabianski. Il portiere polacco è super in tre interventi nel giro di un minuto, su Calvert-Lewin, su Sigurdsson e infine sul destro di Digne. Mentre al quarto d’ora è bravissimo in uscita alta su Calvert-Lewin. Nulla può però al 33′ sull’incursione di Coleman, che sfonda sulla destra e mette in mezzo per Bernard, che brucia Zabaleta e insacca da due passi. Fabianski risponde presente al 40′ su Richarlison, mentre il West Ham si affaccia dalle parti di Pickford solo nel finale, prima con un debole tentativo di Arnautovic, poi con un sinistro di Snodgrass fuori di poco.

Nella ripresa Pellegrini prova a rendere la squadra più offensiva con gli innesti di Antonio e Hernandez, ma la reazione non arriva. L’Everton controlla bene il match e prova a colpire in contropiede. Pickford non viene chiamato particolarmente in causa, mentre Richarlison ha tra i piedi per due volte l’opportunità per lo 0-3 in contropiede. Finisce con una vittoria meritata per la squadra di Liverpool.

TOP E FLOP: 

I MIGLIORI: Eccellente la prova di tutti i ‘Toffees’. A spiccare sono soprattutto Sigurdsson e Bernard. L’islandese è abilissimo nell’innescare i compagni, mentre il brasiliano è una vera e propria furia sulla fascia, creando pericoli costanti. Molto bene anche Andre Gomes, Richarlison e Coleman. Nelle fila del West Ham si salva solo Fabianski, decisivo per limitare il passivo. Positivo anche Ogbonna, l’unico attento tra i difensori.

I PEGGIORI: Difficile scegliere un peggiore tra le fila dell’Everton, altrettanto complesso sceglierne solo uno nel West Ham. Tra i ‘Toffees’ è forse apparso sottotono Keane, comunque autore di una gara sufficiente. Per i padroni di casa pessima invece la prova di Zabaleta, costantemente in difficoltà con Bernard e di Lucas Perez, praticamente invisibile. Male anche Obiang e Diop, che si è perso Zouma in occasione del primo gol.