5 cose che (forse) non sai su Marcelo Bielsa

0
64
Marcelo Bielsa (©Getty Images)

Marcelo Bielsa è uno dei grandi artefici della rinascita del Leeds. Sotto la sua guida i Whites hanno infatti fatto il grande ritorno in Premier League e partita dopo partita stanno stupendo sempre più. Andiamo però a scoprire insieme 5 cose che (forse) non sapete sul tecnico argentino.

1 – ESTADIO MARCELO BIELSA
Sembra strano, perché di solito sono gesti che si compiono per persone scomparse, ma Bielsa è riuscito a farsi intitolare uno stadio pur essendo ancora in vita. La decisione è stata presa dal club argentino Newell’s Old Boys, che ha deciso di intitolare lo stadio al tecnico dopo i bei ricordi lasciati sulla panchina.

2 – IL SECCHIO BLU
Marcelo Bielsa non adoro stare in panchina, tantomeno stare seduto con gli altri che gironzolano intorno a lui. Per questo motivo il tecnico ha sempre avuto con sé un secchio blu da capovolgere e usare come sedia a due passi dalla propria panchina.

3 – DUE GIORNI DA LAZIALE
Nell’estate del 2016 Marcelo Bielsa diventa il nuovo tecnico della Lazio. L’argentino però resta in carica solamente due giorni. Bielsa lascò i biancocelesti accusandoli in meno di 48 ore di non aver comprato giocatori di suo gradimento.

4 – EL LOCO
Il suo soprannome deriva dalle sue “folli” idee calcistiche. Lo stesso Bielsa ha ammesso di aver guardato più di 50.000 video nel corso della sua carriera per studiare gli avversari e per migliorare tatticamente se stesso e le proprie squadre. Basti pensare che una volte stupì tutti schierando un inedito 3-1-3-3.

5 – BIELSA RHAPSODY
Micky P Kerr (Star di Britain’s Got Talent), Matt Brown (leader dei Pidgeon Detectives) e un fan del Leeds hanno scritto una canzone (sulle note dei Queen) per il tecnico argentino. I tifosi sono sempre stati dalla sua parte, anche quando le cose non sono andate bene in Championship. E’ stato un omaggio per dire a Bielsa che tutti sono sempre stati con lui.

Cinus Antonio

find me