Fantasy Premier League – Guida alla 23^ Giornata

0
84
Fantacalcio Premier League

Ed eccoci qui, in un batter d’occhi, a discutere e preparare la 23sima giornata del Fantacalcio della Premier. Il mese di Dicembre e` stato intensissimo, se siete usciti con una posizione in classifica mondiale nei primi 100k potete ritenervi davvero soddisfatti. Quest’anno anche i migliori giocatori stanno avendo delle crisi di risultati, e tra i blogger di maggior successo ci sono diversi tra il 300k e il 500k. Nella speranza di farvi fare un ulteriore salto di qualita` o di riscattarvi, vi presentiamo la nostra analisi per la settimana e le probabili formazioni.

Consigli per la formazione della settimana

  • Partiamo dall’analisi del calendario. Nell’ordine, le squadre con la possibilita` di fare piu` punti sono: il Bournemouth, il Brighton, l’Everton e (sorpresa delle sorprese) il Liverpool
  • Le “Cherries” hanno segnato 2 sole volte incluse le coppe dal 3 Dicembre scorso. Il loro 442 sembra molto rigido, ha una transizione molto lenta e prevedibile che porta loro ad andare poco in porta per mancanza di profondita`: valutate l’ipotesi del comparto difensivo
  • Anche le “Seagulls” non attraversano un periodo brillante, tuttavia fornisce qualche nome in piu`: accanto al solido portiere Ryan e il difensore col vizio del gol/assit Dunk, Maupay e` una buona opzione economica per il vostro attacco a 3. Se volete sperimentare e siete rimasti abbagliati dall’exploit in rovesciata contro il Chelsea, la novita` iraniana Alireza Jahanbakhsh fa al caso vostro
  • Per i “Toffies” rimandiamo all’analisi sotto dell’apporto di Ancelotti, recentemente approdato sul lato blu del Mersey
  • Infine ancora tanto Liverpool. La squadra di Klopp e` straripante quest’anno: con rotazioni minime i Reds non hanno ancora perso una partita in campionato, sono ai sedicesimi di FA cup (che giocheranno contro il Shrewsbury e al turno successivo contro la vincente di Portsmouth-Barnsley .. presumibile pensare arriveranno ai quarti), hanno vinto la Supercoppa Europea ad Agosto e il Mondiale per Club a Dicembre. Per strada, oltre alla polvere, hanno lasciato la Community Shield e la EFL Cup (giocata da una squadra di giocatori dai 16 ai 22 anni). Dicembre poteva tranquillamente significare arretrare su tutti i fronti visto il numero spaventoso di partite da giocare e la qualita` degli avversari. Niente da fare, la corazzata Reds si trova in ottima posizione e ha davanti almeno 6 turni facili in campionato. Responso facile: se per qualunque motivo (folle) non avete almeno 2 giocatori dei Reds, affrettatevi a prenderli. La prossima giornata e` per loro una ”double gameweek”, ovvero i giocatori reds prenderanno punti da due incontri e che verranno sommati in una solo giornata fantacalcistica.

Considerazioni sull’Everton di Mr. Ancelotti

Non abbiamo resistito all’idea di parlare del “nostro” Carletto nazionale, approdato di recente sulla panchina calda dell’Everton. Troppi stimoli per ignorare questo arrivo: allenatore di valore assoluto, la scelta di una squadra “minore” pur avendo grandi capitali a disposizione, iniziare in un calcio diverso, un campionato tutto in salita, il riscatto dopo la non brillante parentesi napoletana. Proviamo qui ad analizzare quanto visto nel suo Everton. 

I cambiamenti ci sono stati sin dalla sua prima partita contro il Burnley: 4-4-2 in non possesso per contenere in modo ordinato e 3-5-2 in possesso per valorizzare le qualita` tecniche di diversi dei suoi giocatori. Come risultato, sono  migliorati i passaggi (frequenza e precisione) e i tiri in porta. La fase di costruzione e` assai semplice, graduale con un’attivita` piu` intensa nel centrocampo e la ricerca di movimenti degli esterni e della punta. 

Interessante l’utilizzo della coppia Sidibe-Sigurdsson durante il possesso. Il primo si sbilancia in avanti sulla sua fascia lasciando molto spazio libero che il secondo va parzialmente a coprire (all’altezza di centrocampo) Cosi` facendo l’Everton attacca in 4 e aumenta le sue possibilita` offensive rispetto alla gestione Silva. Attenzione a questo punto: se Sigurdsson e` direttamente in possesso, cala ulteriormente per favorire l’avanzata di Coleman. In questo assetto immaginate l’islandese poco oltre la meta` campo in una posizione piu` o meno centrale, Sidibe sulla linea laterale all’altezza dall’area avversaria e Coleman all’angolo dell’area. Bernard infine, per supportare la fase di sovraccarico della fascia, va a coprire il ruolo di partenza di Sigurdsson da numero dieci classico. Insomma, una fascia destra tutta a trazione anteriore! I piu` attenti di voi osserveranno: e i protagonisti delle ultime partite, Richarlison e Digne? Semplicemente, con tanto sovraccarico e manovra sul lato destro quello opposta vede questi due giocatori veloci e dai buoni piedi trovare spazi molto grandi. In occasione delle ultime partite infatti, dal lato destro si sono creati i presupposti per ribaltamenti di fronte che i 2 hanno fatto fruttare. 

Questo ci mostra che Carletto non ha rinunciato a prendere rischi e ad esporsi al contropiede, nonostante i recenti risultati non siano stati entusiasmanti. Inoltre, come visto contro il City, se pressato intensamente e molto alto, l’Everton trova al momento grande difficolta` a far partire la sua manovra proprio per via di questa iniziale struttura rigida e ordinata del suo 352.

In virtu` di queste considerazioni pertanto consigliamo di concentrarsi sul reparto offensivo: Calvert-Lewin per un’opzione economica o il brasiliano Richarlison che sembrerebbe ritrovato. Coleman e Digne sembrano troppo cari rispetto alla possibilita` di clean sheet mentre Bernard e Walcott sono si` coinvolti nella fase offensiva ma sembrano andare meno alla conclusione. 

 

Probabili Formazioni

Watford Vs Spurs

Watford Foster, Mariappa, Dawson, Cathcart, Masina, Chalobah, Capoue, Sarr, Doucoure, Deulofeu, Deeney

Spurs Gazzaniga, Alderweireld, Sanchez, Tanganga, Aurier, Alli, Winks, Lo Celso, Sessegnon, Moura, Son

Out: Janmaat, Femenia, Prodl, Hughes, Cleverley, Welbeck (Watford); Lloris, Davies, Sissoko, Ndombele, Kane (Spurs)

West Ham Vs Everton

West Ham Randolph, Zabaleta, Ogbonna, Balbuena, Cresswell, Snodgrass, Rice, Noble, Fornals, Lanzini, Haller

Everton Pickford, Coleman, Keane, Holgate, Digne, Sidibe, Davies, Sigurdsson, Bernard, Richarlison, Calvert-Lewin

Out: Fabianski, Fredericks, Yarmolenko, Antonio, Wilshere (West Ham); Iwobi, Gomes, Gbamin (Everton)

Arsenal Vs Sheffield United

Arsenal Leno, Maitland-Niles, Sokratis, Luiz, Kolasinac, Xhaka, Guendouzi, Pepe, Ozil, Martinelli, Lacazette

Sheffield United  Henderson, Basham, Egan, O’Connell, Baldock, Lundstram, Norwood, Fleck, Stevens, McBurnie, Mousset

Out: Chambers, Tierney, Aubameyang (Arsenal)

Brighton Vs Aston Villa

Brighton Ryan, Webster, Duffy, Dunk, Montoya, Mooy, Propper, March, Gross, Maupay, Trossard

Aston Villa  Nyland, Guilbert, Konsa, Mings, Hause, Taylor, Trezeguet, Luiz, Nakamba, Grealish, El Ghazi

Out: Burn, Izquierdo (Brighton); Heaton, Steer, McGinn, Davis, Wesley (Aston Villa)

Manchester City Vs Crystal Palace

Manchester City  Ederson, Walker, Fernandinho, Stones, Zinchenko, De Bruyne, Rodrigo, Silva B, Mahrez, Aguero, Sterling

Crystal Palace Guaita, Kelly, Tomkins, Cahill, Riedewald, Ayew, McCarthur, McCarthy, Kouyate, Zaha, Tosun

Out: Laporte, Sane (Manchester City); Van Aanholt, Ward, Sakho, Milivojevic, Schlupp, Townsend, Benteke (Crystal Palace)

Norwich City Vs Bournemouth

Norwich Krul, Aarons, Zimmermann, Hanley, Byram, Trybull, Tettey, Buendia, Cantwell, Hernandez, Pukki

Bournemouth Ramsdale, Smith, Cook S, Ake, Rico, Wilson H, Lerma, Billing, Fraser, Solanke, Wilson C

Out: Klose (Norwich); Mepham, Stacey, Daniels, Danjuma, Stanislas, Brooks, King (Bournemouth)

Southampton Vs Wolves

Southampton McCarthy, Soares, Bednarek, Stephens, Bertrand, Armstrong, Ward-Prowse, Hojbjerg, Djenepo, Redmond, Ings

Wolves: Patricio, Dendoncker, Coady, Saiss, Doherty, Neves, Moutinho, Jonny, Traore, Jimenez, Neto

Out: Boly, Jota (Wolves)

Newcastle United Vs Chelsea

Newcastle Dubravka, Hayden, Fernandez, Lascelles, Lejeune, Willems, Ritchie, Longstaff M, Longstaff S, Almiron, Joelinton

Chelsea  Kepa, James, Christensen, Rudiger, Azpilicueta, Kante, Jorginho, Mount, Willian, Abraham, Hudson-Odoi

Out: Manquillo, Ki, Muto (Newcastle); Pulisic, Loftus-Cheek (Chelsea)

Burnley Vs Leicester City

Burnley Pope, Bardsley, Tarkowski, Mee, Taylor, Hendrick, Cork, Westwood, McNeil, Rodgriguez, Wood

Leicester Schmeichel, Ricardo, Evans, Soyuncu, Chilwell, Praet, Choudhury, Tielemans, Maddison, Vardy, Iheanacho

Out: Gudmundsson (Burnley); Ndidi, James, Amartey (Leicester)

Liverpool Vs Manchester United

Liverpool Alisson, Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson, Henderson, Wijnaldum, Oxlade-Chamberlain, Salah, Firmino, Mane

Manchester United De Gea, Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw, Matic, Fred, James, Pereira, Rashford, Martial

Out: Milner, Keita, Clyne (Liverpool); McTominay, Pogba (Manchester United)