Sörloth, la meteora della Premier League rifiuta il Real Madrid

0
162

A volte con i giovani talenti è proprio vero che non bisogna avere troppa fretta. Specialmente il passaggio dal settore giovanile alla prima squadra è particolarmente delicato, visto che in quella fase molto ragazzi – seppur promettenti – facilmente possono perdere la bussola e finire presto nel dimenticatoio.

Una storia, questa, che fino allo scorso anno sarebbe stata perfettamente ascrivibile ad Alexander Sörloth, giovane centravanti classe 1995 di proprietà del Crystal Palace, oggi in prestito al Trabzonspor. Acquistato dal Midtjylland nel gennaio 2018, nell’anno trascorso in Premier League nonostante le 16 presenze non è riuscito ad andare a segno neanche una volta.

Un lento declino proseguito successivamente nei sei mesi trascorsi in prestito al Gent al partire dal gennaio 2019, con soli 3 gol timbrati in tutta l’esperienza. La scorsa estate, però, arriva la chiamata del Trabzonspor: ennesimo prestito in un campionato meno competitivo, probabilmente l’ultima spiaggia in cui poter dimostrare il proprio valore.

Il risultato? In questa stagione ha disputato fino a questo momento 35 presenze, impreziosite da 24 gol e 7 assist. Prestazioni che non sono passate inosservate, visto che in Spagna addirittura il Real Madrid si sarebbe detto interessato al ragazzo. Stando a quanto riportato da AS, però, l’attaccante norvegese avrebbe scartato momentaneamente la corte dei blancos.

Il motivo di tale rifiuto lo ha spiegato successivamente lo stesso Sörloth in un’intervista rilasciata: “Ho sentito le voci, ce ne sono tante. Ho letto e sto ricevendo informazioni su squadre interessate. Tuttavia, penso solo al Trabzonspor. Qui c’è un grande spirito di squadra e vogliamo vincere. Sarebbe irresponsabile e inopportuno parlare di un trasferimento in questo momento”.