Carabao Cup, il City vince e vola in finale: eliminato lo United

0
75
Manchester United-Manchester City (©Getty Images)

Nella seconda semifinale di Carabao Cup, il Manchester City di Pep Guardiola elimina lo United, vincendo la stracittadina. I Citizens, aprono le marcature con Stones e raddoppiano grazie a Fernandinho. Esce sconfitta la squadra di Solskjaer, a un passo dalla finale di Wembley. Sarà Tottenham-City, l’ultimo atto della competizione.

A Old Trafford, grande grinta e determinazione da una parte e dall’altra in avvio di gara. In meno di cinque minuti, due gol annullati (uno per parte) e tanta voglia di aprire le marcature. Al 9′ minuto di gioco, dopo aver recuperato il pallone nella trequarti avversaria, lo United tenta la conclusione da fuori con Bruno Fernandes. Il portiere degli Sky Blues però, è attento e devia in angolo. Dopo lo spavento, risponde la squadra di Guardiola con De Bruyne, che tenta il jolly dalla distanza centrando il palo. Dopo venti minuti, la storia del match è chiara, City col possesso e United di ripartenza. Al 25′, i Citizens vanno in gol con Foden, ma il direttore di gara annulla tutto per fuorigioco. Col passare dei minuti, lo United alza il baricentro, mentre il City, continua a costruire da dietro e palla a terra. All’intervallo, è pari a reti bianche. Nel secondo tempo, la sblocca il City con Stones. Al 50′, il difensore inglese, è bravo e scaltro nel concludere a rete, da due passi, la punizione conquistata da Sterling. Poco dopo e sulle ali dell’entusiasmo, la squadra di Guardiola ci riprova con Cancelo che, al 53′, tenta il tiro da fuori col pallone che termina a lato di poco. Al 57′, Sterling di testa, va vicinissimo al raddoppio. Al 61′, prova il tiro al bersaglio anche Mahrez, ma Henderson è attento e mette in angolo. Bruno Fernandes tenta di scuotere i suoi al 65′, cercando di impensierire la retroguardia avversaria. Al 83′ però, raddoppiano i ragazzi di Guardiola col capitano, Fernandinho. Il brasiliano, centra l’angolino basso a sinistra con un tiro di prima da fuori area. De Gea è sorpreso e non può nulla. A Manchester finisce così, vince il City che vola in finale di Carabao Cup.

MANCHESTER UNITED 0-2 MANCHESTER CITY

Marcatori: 50′ Stones (C), 83′ Fernandinho (C).

 

MANCHESTER UNITED (4-3-1-2): Henderson; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; Fred (dal 88′ Van de Beek), McTominay (dal 75′ Greenwood), Pogba; Fernandes; Rashford, Martial.

All: Solskjaer

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Steffen; Cancelo, Stones, Dias, Zinchenko; Fernandinho, Gundogan; Mahrez (dal 79′ Rodri), De Bruyne, Foden; Sterling.

All: Guardiola