Riepilogo Premier League 5^ giornata

0
372
tabellino

 

Ecco il riepilogo dei match di Premier League della 5^ giornata delle 16:00. Riviviamoli insieme.

riepilogo premier league 5 giornata

NORWICH-BOURNEMOUTH 3-1

Vola il Norwich, dopo la seconda vittoria stagionale, questa volta ai danni del malcapitato Bournemouth. I Canaries vincono 3-1 in casa e finalmente i tifosi vedono sbloccarsi il loro centravanti: Jerome. E’ lui, infatti, che firma l’1-0 dopo 35′ minuti. L’assist è di Hoolahan che poi al 52′ raddoppia.
Ma in casa Norwich, oggi, è davvero una festa. Al 67’è Jarvis che sigilla il match, firma il 3-0 e fa volare il club gialloverde. Per gli ospiti inutile il gol di Cook che serve solo a chiudere il tabellino.
Padroni di casa che adesso sono all’ottavo posto con 7 punti. Le Cherries, invece, sono nelle parti basse della classifica con soli 4 punti. Gli stessi del Chelsea…

WATFORD-SWANSEA 1-0

Punti preziosissimi per i padroni di casa che si impongono per 1-0 contro i cigni del Galles.
Primo tempo noioso con poche occasioni, il match si sblocca invece nel secondo tempo quando è Ighalo a portare in vantaggio i suoi dopo l’assist di Deeney.
Al 64′ viene espulso Berhami per un bruttissimo fallo ma nonostante l’inferiorità numerica il Watford gestisce il vantaggio di reti e porta a casa tre punti più che fondamentali. Ora sono al dodicesimo posto con 6 punti. Gli Swans, invece, ne hanno 8.

WEST BROMWICH-SOUTHAMPTON 0-0

La partita del The Hawthorns non vede alcun gol segnato da entrambe le squadre. Finisce 0-0 il match dopo novanta minuti sicuramente non ricchi di emozioni.
Più pericolosi sono stati sicuramente i Saints con i 14 tiri totali contro gli 8 del West Bromwich. Ma è la mira che stavolta è mancata agli ospiti. Pellè, dopo le ottime prestazioni in nazionale, non ha punto come sa far lui. Rondon non ha, invece, replicato dopo il gol della scorsa giornata.
I Saints salgono all’undicesimo posto, i padroni di casa al tredicesimo.

 

FOLLOW ME

Giuseppe Chiarolla

Classe 1996. Malato di calcio da quando aveva 6 anni. Innamorato delle notizie.
- C'è sempre una storia dietro poche righe -
Giuseppe Chiarolla
FOLLOW ME