NEWCASTLE-FULHAM 0-0, pagelle e tabellino: al St. James’ Park vince la paura di perdere

0
124
tabellino tottenham southampton

Ecco le pagelle e il tabellino del match tra Newcastle e Fulham, valido per la diciottesima giornata di Premier League e conclusosi con il risultato di 0-0. Al St. James’ Park è andata in scena una brutta partita, caratterizzata dalla paura di perdere di entrambe le squadre: poche azioni di gol e molti contrasti in mezzo al campo hanno fatto da padrone in un pareggio che va meglio ai padroni di casa che agli uomini di Ranieri. I Magpies avrebbero anche qualcosa da recriminare all’arbitro, a causa di un contatto non sanzionato molto dubbio tra Bryan Kenedy. Con questo pareggio gli uomini di casa restano al quindicesimo posto con 17 punti, mentre il Fulham è ancora bloccato all’ultimo posto con solo 10 punti.

NEWCASTLE-FULHAM 0-0

AMMONITI: Kenedy (N), Kamara (F), Seri (F)

ESPULSI: /

PAGELLE DEL MATCH

I MAGPIES

NEWCASTLE (4-4-1-1) – Dubravka 6, Manquillo 6 (Yedlin S.V. 84′), Schar 6.5, Lascelles 7, Dummett 6, Ritchie 6, Ki 6.5, Diame 5.5, Atsu 5.5 (Kenedy 5.5 72′), Perez 5, Rondòn 6

LA SQUADRA – 6, i Magpies fanno una buona partita dal punto di vista difensivo e dell’intensità, mentre mostrano più difficoltà dal punto di vista offensivo.

IL MIGLIORE – LASCELLES 7, il capitano dei bianconeri fa una grandissima prestazione, salvando nel finale il risultato con un grandissimo intervento su Kamara; nel complesso offre una grande sicurezza ai suoi compagni.

IL PEGGIORE – PEREZ 5, poco presente sia in fase offensiva, per la quale è da imputare tutta la squadra, sia in fase difensiva. Fa poco lavoro di contenimento ed è praticamente un fantasma per tutta la partita.

 

I COTTAGERS

FULHAM (3-4-3) – Rico 6, Ream 6, Mawson 6, Odoi 5.5, Bryan 6.5, Seri 5, Chambers 5.5, Christie 6.5, Schurrle 5 (Kamara S.V. 76′), Mitrovic 5, Cairney 7 (Ayite S.V. 82′)

LA SQUADRA – 5.5, gli uomini di Ranieri avevano l’obbligo di vincere la partita e proprio per questo motivo è subentrata la paura; troppo poco per poter espugnare il St. James’ Park.

IL MIGLIORE – CAIRNEY 7, grandissima prestazione del centrocampista scozzese che mette qualità e quantità per 82 minuti; nettamente il migliore dei suoi.

IL PEGGIORE – SERI 5, non fa quel lavoro per il quale è preposto, cioè quello di impostazione; spesso è imbrigliato nel pressing asfissiante di Diame.

 

 

 

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.