Ritrovato l’aereo su cui viaggiava Emiliano Sala

L'aereo, sparito lo scorso 22 gennaio, è stato ritrovato sul fondale del Canale della Manica, la famiglia è stata già avvertita.

0
416
Emiliano Sala

RITROVATO L’AEREO SU CUI VIAGGIAVA EMILIANO SALA

Svolta nelle ricerche di Emiliano Sala. 

Nella mattinata di ieri, infatti, è stato rinvenuto sul fondo del Canale della Manica l’aereo che trasportava il giocatore e il pilota David Ibbotson verso Cardiff.

Secondo le prime indiscrezioni, è stata ritrovata la fusoliera da una delle barche finanziate attraverso un crowdfunding lanciato dalla famiglia e da amici del calciatore, ma non sono ancora stati rinvenuti i corpi.

Straziante il commento del padre, Horacio Sala, che in un’intervista alla tv locale ha dichiarato di aver saputo della scomparsa soltanto dalla televisione

Oggi alcuni amici e familiari si trovano in un hotel a Nantes, mentre il padre ha deciso di rimanere in Argentina.

UN ALTRO TASSELLO SI AGGIUNGE ALLA RICERCA

Qualche giorno fa erano stati rinvenuti i resti di un aereo sulla spiaggia francese di Surainville, ma non era stato specificato se fossero del Piper Malibu su cui viaggiavano Sala e il pilota.

L’aereo è sparito dai radar il 22 gennaio, quando Sala in virtù della cessione al Cardiff ( l’operazione più costosa per i Bluebirds ndr ) era andato a salutare i vecchi compagni del Nantes.

https://www.instagram.com/p/Bs5Y6ZzgVnT/

UN BREVE VIAGGIO TRASFORMATOSI IN TRAGEDIA

L’aereo era partito da Nantes per raggiungere Cardiff, in condizioni meteorologiche definite normali, tuttavia, il giocatore ha manifestato la sua paura a proposito delle condizioni del velivolo in un audio inviato agli amici.

Secondo le indagini l’aereo ha tentato il decollo diverse volte, e prima di sparire dal radar il pilota aveva chiesto di abbassarsi e spostarsi intorno ai 2.300 piedi.

IL TRIBUTO DEL CARDIFF

Nell’ultimo match casalingo contro il Bournemouth, il Cardiff ha voluto omaggiare Sala con una commovente coreografia e un toccante minuto di silenzio prima dell’inizio del match.

Evidentemente commosso anche Neil Warnock che in conferenza stampa ha voluto ringraziare i tifosi per l’emozionante supporto.

 

Oggi le ricerche continueranno, nel frattempo l’angosciante attesa che ha sconvolto tutto il mondo del calcio.

AGGIORNAMENTO – 14:02

Sembra che tra i resti dell’aereo sia stato ritrovato un corpo, non si sa ancora se sia Sala o il pilota, inoltre sembra che l’aereo sia tutto raccolto in quella zona e non sono quindi dei semplici detriti.