Il Chelsea propone l’estensione dei contratti di Willian e Pedro

0
128

Sta lavorando assiduamente il Chelsea per cercare di concludere degnamente la propria stagione per non gettare alle ortiche i buoni risultati ottenuti al primo anno di Frank Lampard in panchina. Nello specifico, la dirigenza Blues sta tentando in ogni modo di estendere i contratti di Willian e Pedro, in scadenza teoricamente il prossimo 30 giugno.

La FIFA, pochi mesi fa, aveva lasciato in mano ai club la possibilità di poter stipulare degli accordi con i propri calciatori per posticipare le relazioni contrattuali in scadenza fino al termine della stagione. Un mossa che il Chelsea deve obbligatoriamente eseguire nei confronti di tesserati come Willian e Pedro che da tempo hanno comunicato al club di voler cambiare aria la prossima stagione.

Lo stesso problema è stato evitato con Olivier Giroud, nei confronti del quale il Chelsea ha potuto esercitare lo scorso aprile l’opzione per il rinnovo automatico fino al 30 giugno 2021. Gli altri due compagni – invece – già convinti di lasciare il club, dovranno prima discutere con i rispettivi agenti per dare il definitivo via libera alla mini estensione.

Come riportato dal The Sun Sport, nella prossima stagione per Pedro potrebbe esserci un ritorno in Liga o una suggestiva esperienza con la maglia della Roma in Italia. Il futuro di Willian potrebbe invece essere legato a quello vecchio tecnico José Mourinho, oggi sulla panchina del Tottenham.