Karius rompe col Besiktas e rientra ufficialmente al Liverpool

0
240

Ricordate Loris Karius? I tifosi del Liverpool, loro malgrado, sicuramente sì. E si dovranno preparare a rivederlo dalle parti di Anfield molto presto.

Ceduto in prestito al Besiktas nel 2018 dopo la disastrosa prestazione in finale di Champions League, il portiere tedesco è finito al centro di una dura disputa con il club turco in merito alla riduzione degli stipendi a causa della crisi globale dovuta al Coronavirus. Alla fine della questione, l’estremo difensore classe ’93 è arrivato alla rottura totale con il club, annunciando su Instagram l’interruzione del prestito al Besiktas: “Ciao a tutti, ho terminato il mio contratto col Besiktas. È una vergogna che si sia arrivati a questa conclusione ma dovete sapere che ho provato in ogni modo a risolverla senza creare problemi. Sono stato paziente per mesi, parlando al board ancora e ancora. Alcune cose erano cominciate già la scorsa stagione. Sfortunatamente non hanno voluto risolvere la situazione e hanno rifiutato la mia idea di aiutare il club tagliando lo stipendio. Dovete sapere che mi sono sentito molto bene in questo club. Il Besiktas può essere orgoglioso di avere una tifoseria così appassionata. Ci avete supportato in ogni momento e non vi dimenticherò mai. Voglio ringraziare anche i miei compagni e tutto lo staff. Mi avete dato il benvenuto a braccia aperte fin dal primo giorno. Grazie”.

Karius saluta il Besiktas e torna al Liverpool. Saranno felici di rivederlo?