10 calciatori che oggi si sarebbero liberati a parametro zero

0
218

Solitamente il 30 giugno rappresenta il giorno in cui moltissimi contratti terminano, ovvero quando i giocatori che non hanno rinnovato si liberano a parametro zero. Quest’anno, causa coronavirus, il tutto è stato rimandato e quindi i contratti sono stati prolungati di qualche mese. Ma andiamo a vedere insieme 10 giocatori che, in condizioni normali, si sarebbero liberati quest’oggi.

David Silva (Manchester City)
10 anni in maglia Citizens che sicuramente non verranno mai dimenticati. David Silva già da mesi aveva annunciato il suo addio al City a fine stagione, ovviamente da parametro zero. La sua avventura non finirà però quest’oggi, visto che il giocatore, in accordo con il club, lascerà l’Inghilterra solamente al termine della stagione.

David Luiz (Arsenal)
Arrivato in estate dal Chelsea il brasiliano non ha mai brillato in maglia Gunners. Una mossa mai capita. 9 milioni al Chelsea e… solamente un anno di contratto per il giocatore. La società londinese non ha intenzione di rinnovare il contratto con David Luiz pronto a firmare con il Benfica non appena finirà la stagione attuale.

Lallana (Liverpool)
Dopo 6 anni Adam Lallana ha deciso di lasciare il Liverpool da campione d’Europa. Il trequartista molto probabilmente non rinnoverà il proprio contratto, in virtù di trovare una squadra che garantisca un alto minutaggio in campo.

Pedro (Chelsea)
I Blues di Lampard sono ormai pronti a perdere Pedro a parametro zero. Il centrocampista spagnolo ha infatti rinnovato solo fino al termine della stagione e su di lui ci sono le pressioni di Roma e Milan.

Longstaff (Newcastle)
Classe 2000, è il giocatore meno pagato della Premier League. Nonostante questo il ragazzo, cresciuto nelle giovanili Magpies, ha disputato una stagione da urlo. La società non ha ancora proposto il rinnovo vincente e l’inglese starebbe pensando di cambiare aria. Su di lui è forte l’interesse dell’Udinese, che ha messo sul piatto uno stipendio che risulta essere il doppio di quello attuale.

Willian (Chelsea)
Non solo Pedro, il Chelsea potrebbe salutare anche Willian. Il brasiliano non ha infatti ancora trovato l’accordo con i Blues ed è tentato di provare una nuova avventura, ovviamente lontano da Stamford Bridge.

Vertonghen (Tottenham)
Con molta probabilità saluterà gratis anche Jan Vertonghen. Il difensore belga ha firmato per concludere la stagione con gli Spurs ma non intende rinnovare.

Fraser (Bournemouth)
Un mancato rinnovo, forse inaspettato. Ryan Fraser ha dato tanto al Bournemouth di Eddie Howe, che certamente voleva ricamare qualcosa dalla sua possibile cessione. L’obiettivo finale di Fraser è quello di salvare le Cherries, poi probabilmente migrerà verso una big. L’ala ha già avuto contatti sia con l’Arsenal di Arteta che con il Tottenham di Mourinho.

Baines (Everton)
Leighton Baines è alla corte dell’Everton dal lontano 2007 ed ora è in attesa di valutare il suo futuro. Al momento ha prolungato sino al termine della stagione ma sul piatto balla un rinnovo annuale per concludere la carriera in maglia Toffees.

Jagielka (Sheffield United)
L’esperto difensore inglese è arrivato in estate per portare la giusta carica alla neopromossa Sheffield. Dopo appena un anno il suo destino sembra essere segnato ma intanto ha firmato l’estensione per terminare la stagione in corso.

Cinus Antonio

find me