City da incubo! Il Leicester trionfa 2-5

0
172
Sterling (© Getty Images)

Il Leicester fa l’impresa all’Etihad Stadium vincendo in rimonta una partita iniziata nel peggiore dei modi. Le Foxes non smettono quindi di stupire e centrano così la terza vittoria consecutiva in campionato grazie al loro carattere e alla loro organizzazione. Guardiola non sarà certamente soddisfatto della prova dei suoi ragazzi che nonostante il vantaggio iniziale crollano sotto i colpi di Jamie Vardy e compagni.

LA CRONACA:

I Citizens partono bene e trovano subito l’1-0 con un tiro imparabile di Mahrez. I ragazzi di Guardiola sembrano essere i padroni assoluto del campo e “intimidiscono” le Foxes che si preoccupano solamente di difendersi nonostante lo svantaggio momentaneo. Il Manchester City sfiora a più riprese il 2-0 prima con Sterling poi con Fernandinho. Le uniche minacce per i padroni di casa possono nascere dalle ripartenze, che però vengono neutralizzate piuttosto efficacemente. Al 34′ viene annullato un gol a Rodri, pizzicato in fuorigioco sugli sviluppi di un calcio di punizione. Dopo solamente un minuto però Kyle Walker commette un fallo in area su Vardy causando così rigore. Dagli undici metri si presenta proprio il centravanti inglese che non sbaglia e sigla l’1-1. Il Leicester dopo il pari sembra prendere coraggio e prova a ripartire con più convinzione, creando anche qualche grattacapo alla difesa del City.

Nel secondo tempo i Citizens continuano a fare la partita, ma si trovano davanti la solida difesa delle Foxes che sembra reggere molto bene. Al 54′ ci pensa il solito Vardy a ribaltare il risultato, l’attaccante infatti si fa trovare pronto e finalizza di tacco una bella azione corale. Il centravanti inglese però non è ancora sazio e dopo pochi minuti si procura e realizza un altro rigore, fissando così il risultato sull’1-3. I ragazzi di Rodgers dopo aver sofferto nel primo tempo alla lunga escono fuori, dando così prova del loro carattere e della loro forza. Al 62′ Delap centra la traversa sfiorando così il gol al debutto in Premier con la maglia del Manchester City. Al 76′ ci pensa James Maddison a chiudere di fatto il match con un gran tiro da fuori area. A dieci dalla fine la rete di Aké accorcia le distanze, ma Tielemans su rigore firma il 2-5 finale.

LE FORMAZIONI:

Manchester City (4-2-3-1): Ederson; Walker, Garcia, Aké, Mendy; Fernandinho (50′ Delap), Rodri; Mahrez, De Bruyne, Foden (64′ Torres); Sterling.

All. Pep Guardiola

Leicester (5-4-1): Schmeichel; Castagne, Amartey, Evans (80′ Fuchs), Soyuncu, Justin; Praet (69′ Maddison), Tielemans, Mendy, Barnes; Vardy (85′ Iheanacho).

All. Brendan Rodgers

TABELLINO:

Marcatori: 4′ Mahrez (M), 37′ Vardy (L), 54′ Vardy (L), 58′ Vardy (L), 77′ Maddison (L), 84′ Aké (M), 88′ Tielemans (L)

Ammoniti: 22′ Tielemans (L), 46′ Soyuncu (L), 51′ Amartey (L), 60′ Aké (M)

Espulsi: /

di Andrea Gozio