Con il ritorno della Premier League il rischio infortuni sarà altissimo

0
142

Paul Catterson, medico del Newcastle, ha rilasciato delle dichiarazioni a BBC Radio 5 Live, parlando del rischio più alto di subire infortuni dopo tre mesi di inattività: “Ci aspettiamo più infortuni in questo momento. I giocatori hanno corso sul tapis roulant e hanno lavorato in casa per otto settimane, quindi adesso i loro colpi sono sottoposti a degli stimoli diversi. Alcuni anni fa ci fu un blocco della NFL e al ritorno si riscontrò un aumento delle lesioni al tendine d’Achille, quindi stiamo tenendo d’occhio questo dato. Ci sono stati giocatori che ci chiedevano di fare bagni di ghiaccio dopo l’allenamento, ma al momento non possono. Tutto ciò che possiamo fare è dare loro del ghiaccio da portare a casa. È come tornare indietro di 15 anni”

di Antonio Marchese