Sale l’attesa per il derby di Manchester nella finalissima di FA Cup

0
2

La Premier League si è conclusa e anche quest’anno a trionfare è stato il Manchester City, al quarto successo di fila, il sesto negli ultimi sette anni. Il 2023/2024 è stato per i Citizens il decimo trionfo della storia. A parte i primi due, ormai ultradati (1936/1937 e 1967/1968), tutti gli altri sono stati centrati dal 2012 in poi, periodo che ha registrato una forte impennata da parte di quella che un tempo era la seconda squadra di Manchester…

La storia negli ultimi due decenni si è un po’ ribaltata. Lo United ha vinto 20 volte ma non conquista la Premier dalla stagione 2012/2013. Quest’anno è addirittura arrivato all’8º posto in campionato e dunque al momento è senza Europa League per la prossima stagione. Tuttavia, c’è una grande opportunità per l’undici di Erik Ten Hag: la finalissima di FA Cup proprio contro i cugini del City.

Non sarà una gara facile per Onana e compagni, perché i ragazzi di Guardiola sono considerati nettamente superiori dagli analisti delle scommesse sul calcio: il successo dei Citizens è quotato a 1.30, quello dei Red Devils è a 7.75. Una differenza enorme, giustificata da un rendimento tutt’altro che ottimale da parte dello United, particolarmente deludente anche quest’anno, nonostante il solito mercato faraonico.

Tuttavia, è l’ultima possibilità per andare a giocare sfide europee l’anno prossimo, perché la vincitrice ha diritto all’iscrizione alla prossima Europa League. Ten Hag lo sa e tiene i suoi tutti sulla corda, anche perché c’è da ‘vendicare’ la sconfitta dell’anno scorso, quando entrambe le squadre si presentarono sempre per la finale di FA Cup.

Anche quest’anno si giocherà a Wembley, lo stadio numero uno d’Inghilterra  che conta tanti impianti di altissimo livello, nel pomeriggio di sabato 25 maggio, con inizio alle ore 15.00 (le 16.00 italiane).