I 5 record che il Liverpool può ancora stabilire in Premier League

0
224

La larghissima vittoria per 4-0 ottenuta ieri del Liverpool ai danni del Crystal Palace, vale da ennesimo sigillo di una stagione – almeno in campionato – praticamente perfetta. Con il titolo ad un passo dalla conquista, la squadra di Jurgen Klopp ha ancora margine per rendere questa annata ancor più indimenticabile tentando di stabilire cinque nuovi record prima della fine della Premier League.

VITTORIA DEL TITOLO CON MARGINE PIU’ AMPIO DI PUNTI
Attualmente, questo record è detenuto proprio dal Manchester City che nella stagione 2017/18 vinse la Premier League con 19 punti di vantaggio sul secondo posto. In questo momento il Liverpool gode di un margine di 23 punti, in attesa del match dei citizen di questa sera contro il Chelsea.

MAGGIOR NUMERO DI VITTORIE IN STAGIONE
Anche in questo caso il record risiede nelle mani del Manchester City con 32 vittorie. Per batterlo, Klopp e i suoi uomini dovranno vincere almeno 5 volte nelle ultime 7 gare a disposizione visto che ad oggi contano 28 successi in campionato

MAGGIOR NUMERO DI VITTORIE CASALINGHE
Solamente tre squadre nella storia della Premier League hanno raggiunto le 18 vittorie casalinghe in una sola stagione. Nessuno, invece, è riuscito a trionfare in tutte le 19 partite.

MAGGIOR NUMERO DI PUNTI
Questo è decisamente uno degli obiettivi alla portata, visto che sino ad ora il record di punti in campionato è stato stabilito sempre dal Manchester City nella stagione 2017/18 quando raggiunse i 100 punti. Il Liverpool di Klopp, a 7 giornate dal termine, potrebbe anche andare oltre.

SQUADRA PIU’ VELOCE A VINCERE LA PREMIER
Se il City non riuscisse a vincere stasera, il Liverpool diverrebbe aritmeticamente campione con 7 giornate d’anticipo. Il precedente record era stato stabilito da City (2017/18) e Manchester United (2000/01) con cinque turni rimanenti.
Sarebbe, teoricamente, anche la più tardiva, visto che a causa del coronavirus il campionato si è protratto nei mesi di giugno e luglio. Un record, questo, che difficilmente potrà essere battuto in futuro.