Il Manchester City batte l’Arsenal: all’Emirates, basta il gol di Sterling

0
64
Arsenal-Manchester City (©Getty Images)

Vince ancora il Manchester City di Guardiola. La squadra del tecnico catalano infatti, comanda il ritmo e l’andamento del match in casa dell’Arsenal. Subito in vantaggio con Sterling, che la sblocca al secondo minuto di gioco, la formazione di proprietà emiratina mette alle corde la compagine di Arteta dal primo all’ultimo attimo di partita. Salgono dunque a diciotto le vittorie consecutive in tutte le competizioni dei Citizens, ora chiamati al successo in Champions League mercoledì contro il Gladbach.

All’Emirates Stadium, neanche il tempo di sedersi per gustarsi la partita, che il City è già in vantaggio con Sterling. Da una costruzione dal basso, Ruben Dias lancia lungo in direzione Mahrez, che a sua volta crossa in mezzo col mancino verso il numero sette dei Citizens che di testa batte Leno. Guardiola dunque, subito avanti nel risultato. La squadra del tecnico catalano, di fatto, raggiunge la porta dei Gunners senza troppe difficoltà. L’Arsenal infatti, si dimostra timido e confuso. Nella seconda frazione di gioco poi, riparte forte il City con la sassata di Zinchenko prima ed il pallonetto mancino di De Bruyne dopo. Al 56′ inoltre, prova la conclusione precisa anche Gundogan, trovando però, la pronta risposta di Leno che devia in angolo la sfera. Poco dopo, ritenta la conclusione di potenza De Bruyne, anche questa volta con troppa imprecisione. Nel complesso però, la sfida resta sempre e solo in pieno controllo del City, che alza e abbassa i ritmi di gioco a suo piacimento. La squadra di Guardiola infatti, palleggia e muove il pallone da un lato all’altro del campo, non dando riferimenti ai ragazzi di Arteta. Al 73′, su un’imprecisione di Ederson (innescata da un errore di Cancelo), prova il tiro al volo Smith-Rowe. La conclusione del giocatore dei Gunners però, non fa male al City. Al 80′, il dai e vai fra Cancelo e Gabriel Jesus, porta alla soluzione a giro del portoghese, che va vicino al gol del raddoppio. A Londra comunque, finisce così. Vince il City di Guardiola.

ARSENAL 0-1 MANCHESTER CITY

Marcatori: 2′ Sterling (M).

 

ARSENAL (4-2-3-1): Leno; Bellerin, Holding (dal 82′ David Luiz), Marì, Tierney; Elneny (dal 86′ Ceballos), Xhaka; Pepe (dal 73′ Smith-Rowe), Odegaard (dal 73′ Lacazette), Saka; Aubameyang.

All: Arteta

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Ederson; Cancelo, Stones, Dias, Zinchenko; Fernandinho, Gundogan; Mahrez, De Bruyne (dal 63′ Jesus), Sterling; Bernardo Silva.

All: Guardiola