José Mourinho crede ancora al quarto posto nonostante la sconfitta con il West Ham

0
28
José Mourinho (©Getty Images)

Il 2-1 di questo pomeriggio ottenuto dal West Ham nel derby londinese contro il Tottenham ha complicato ulteriormente la classifica della formazione allenata da José Mourinho. La squadra di David Moyes, probabilmente una delle più grandi rivelazioni del campionato, ha invece dimostrato ancora una volta di essere una seria pretendente per un piazzamento in zona Champions League, agguantando il quarto posto in solitaria.

Della situazione che sta vivendo il suo Tottenham, scivolato questo pomeriggio a meno nove punti rispetto all’obiettivo quarto posto, ha parlato l’allenatore José Mourinho al termine dell’incontro per analizzare anche l’umore generale in casa Spurs dopo la sconfitta di questo pomeriggio.

Così lo Special One: “Arrivare in zona Champions League? Aritmeticamente è possibile, quindi significa che è realistico. E’ molto difficile, sì, molto difficile, ma aritmeticamente possibile. Var? Non parlo perché non ho rivisto gli episodi. Ma ci sono state scelte controverse, a volte serve un po’ di fortuna perché vadano a tuo favore. Sono convinto che vincendo un paio di partite di fila potremo cambiare la nostra situazione e rientrare in lotta tra le prime quattro. Certo, nove punti sono un grande divario, ma niente è impossibile”.