L’Odissea di Adebayor: vuole tornare in Togo per l’emergenza Coronavirus, ma viene fermato in Benin

0
240
Photo by Getty Images

Incredibile avventura vissuta negli ultimi giorni da Emmanuel Adebayor. L’ex centravanti di Real Madrid, Arsenal e Manchester City, ora in forze al Club Olimpia, in Paraguay, aveva deciso di volare in Togo, nella sua città natale Lomé, per raggiungere la sua famiglia. Nonostante le raccomandazioni del suo club («Come istituzione Lo abbiamo informato dei rischi che ciò comporta, ma la sua decisione è stata quella di passare questo tempo con la sua famiglia»), il giocatore voleva trascorrere l’emergenza Coronavirus al fianco dei suoi familiari.

Dopo aver preso un volo con scalo a Parigi, spiega però As, è sbarcato in Benin, nazione adiacente il suo Togo e distante solo 181 km dallo stesso, è stato fermato e costretto a trascorrere 14 giorni di quarantena in un hotel insieme agli altri passeggeri del volo. «La mia quarantena a Lomé, così come quella in Benin, mi fa sentire a casa, non mi disturba affatto», ha dichiarato ai media locali una volta atterrato all’aeroporto.