L’urlo di Van Dijk al momento del tiro di Kean: il caso che fa discutere in Inghilterra

0
220

Nel corso del derby di Liverpool di ieri sera, stravinto per 5-2 dalla formazione allenata da Jürgen Klopp contro un Everton sempre più in difficoltà, non è passato inosservato un episodio che ha visto protagonista il quasi Pallone d’Oro Virgil van Dijk ed il giovane centravanti italiano – subentrato nell’ultima mezz’ora del match – Moise Kean.

Precisamente al minuto 85, l’ex attaccante della Juventus ha tentato una conclusione dal limite dell’area per cercare di ridurre le distanze nel punteggio che vedeva il Liverpool avanti per 4-2. Al momento del colpo, però, da dietro il forte difensore olandese – in ritardo nella chiusura – ha evidentemente disturbato il ragazzo con un urlo.

Un gesto che in Inghilterra sta facendo discutere parecchio, visto che secondo il regolamento l’ex Southampton andava ammonito. Distrarre verbalmente un avversario nel corso della partita è infatti inteso come comportamento antisportivo e va sanzionato con il cartellino giallo.