Reina rivela: “Il Coronavirus è come un camion che ti investe”

0
195

“Una settimana fa ho avuto tutti i sintomi del Coronavirus. Sono stati giorni molto difficili, ma ho preso le precauzioni necessarie per non contagiare chi mi sta attorno. In Inghilterra non si fanno i controlli necessari e tutto ciò rappresenta un problema. E’ stato come se mi fosse passato addosso un camion”. Sono state queste le parole di Pepe Reina, pronunciate durante la sua intervista a Cadena Cope.

L’estremo difensore dell’Aston Villa ha poi aggiunto che sta seguendo scrupolosamente  tutto quello che sta succedendo nel mondo con una particolare attenzione a Spagna e Italia. Ha poi espresso il suo parere sul ruolo del calcio in questo momento particolare affermando che non è interessato nel sapere se e quando si tornerà in campo, aggiungendo  che l’unica cosa importante in questo momento è la salute di tutti.

Alberto Zaina