Riparte la Premier, dove guardare tutte le partite in Streaming?

0
265
premier league streaming

Nelle scorse settimane tutti gli sport, calcio incluso, sono stati sospesi a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia causata dal nuovo coronavirus Covid-19.

Dunque, tutto il calcio, non solo quello italiano ma anche quello al di fuori dei nostri confini, ha subito un brusco arresto.

Adesso, lentamente, si sta cercando di tornare alla normalità e con questa pian piano, il pallone sta tornando a rotolare sui vari campi d’Europa.

Soltanto alcuni campionati hanno deciso di sospendere definitivamente i tornei.

Premier League si riparte il 17 giugno

Per quanto riguarda la Premier League la sua ripartenza è prevista per mercoledì 17 giugno con i due recuperi: Aston Villa-Sheffield United e Manchester City-Arsenal.

Il campionato di seconda categoria di Championship, invece, riprenderà il 20 giugno.

Dunque, dopo mesi di dubbi ed incertezze, il 17 giugno è la data da segnare sul calendario degli appassionati di calcio britannico.

Dove eravamo rimasti

Con una data ufficiale sulla ripartenza non resta altro che riportare alla memoria dove eravamo rimasti prima che il campionato inglese fosse sospeso.

Mancano ormai solamente nove giornate da disputare in Premier League. In testa alla classifica c’è sempre il Liverpool di Jurgen Klopp, campione d’Europa in carica ed attualmente ad un passo dalla vittoria del titolo nazionale tanto atteso per trent’anni.

Un titolo che è già praticamente nelle teche dei Reds dal momento che, nonostante manchino ancora diverse partite da disputare, il Liverpool si trova a ben 25 punti di vantaggio dal Manchester City di Pep Guardiola che deve ancora disputare la partita contro l’Arsenal ma è ormai concentrato sulla Champions League.

Si tratta oggettivamente di un vantaggio enorme dovuto ad una stagione assolutamente perfetta di Salah e compagni (27 vittorie, 1 pareggio, 1 sconfitta). Solo la pandemia è riuscita a fermare la cavalcata del Liverpool!

Situazione coppe europee

Ma se per quanto riguarda la corsa al titolo i giochi sono praticamente chiusi, la corsa alle posizioni europee è apertissima.

Qui il Manchester City ha un buon margine sulla quinta, cosa che gli permette di focalizzare la sua attenzione sull’impegno europeo. Al terzo posto c’è il Leicester, rivelazione di questo campionato, che dopo il memorabile campionato del 2016 è tornato ad essere nuovamente protagonista.

Dunque, senza brusche frenate, le Volpi dovrebbero riuscire a conquistarsi un posto in Champions League.

Per quanto riguarda il quarto posto disponibile, invece, la lotta è tra Chelsea, Manchester United, Wolverhampton e Sheffield United separate da cinque punti, davanti a Tottenham e Arsenal le quali hanno comunque tutte le carte per poter avere accesso al massimo trofeo europeo.

Situazione incerta anche in fondo alla classifica con un’avvincente lotta per la retrocessione.

Qui il Norwich sembra ormai spacciato mentre tra Brighton and Hove Albion, West Ham, Watford, Bournemouth e Aston Villa dovranno lottare per evitare gli ultimi due posti che portano in Championship.

Dove vedere la Premier League in streaming

Fatte tutte queste dovute premesse non resta altro che capire dove vedere la Premier e goderci queste avvincenti sfide davanti alla tv sul proprio divano di casa.

In Inghilterra tutte le restanti partite da qui alla conclusione del campionato verranno trasmesse in chiaro. Si tratta di una notizia che ha decisamente reso contenti tutti i tifosi di calcio.

Sky Sports, una delle società a detenere i diritti sulla trasmissione degli incontri di Premier League, ha reso noto che proporrà sui propri canali 64 partite delle 92 che verranno disputate.

In Italia, oltre ovviamente a Sky Sport che detiene i diritti, sarà possibile assistere agli incontri del massimo campionato inglese in streaming sulla piattaforma NOW TV e sulla piattaforma SkyGo.