Wilfried Zaha is back

0
90
Photo by Getty Images

Wilfried Zaha is back! E’ tornato, finalmente, Dopo il gol al Liverpool era nell’aria, le ultime prestazioni avevano fatto ben sperare ma mancava il go, il guizzo decisivo, la giocata risolutiva. In quel di Burnley ci pensa Wilf, oltre il gol gioca una partita superba. Quando Zaha sale in cattedra inizia lo spettacolo. Il numero 11 delle Eagles si è fatto attendere, forse anche troppo, ma è tornato. Dopo le voci di questa estate, che lo volevano lontano d Selhurst Park, Zaha ha vissuto un’inizio di stagione travagliato, con prestazioni sotto la media e una serie di dichiarazioni che non facevano ben pensare Alla prima di Premier l’allenatore lo lascia in panchina, proprio contro l’Everton, a cui Wilfried sembrava vicinissimo. Il beniamino però è rimasto a Londra, a Sud del Tamigi, dove il pubblico  intona il suo nome e dove Zaha infiamma la platea con quella cavalcate sulla fascia, che sono una meraviglia per chi ama il calcio.

Continua così Wilf.

Antonio Marchese