Da Salah a Van Dijk: quali sono i giocatori della Premier League appassionati di ciclismo

0
18
Photo by Getty Images

La Premier League è attualmente, e senza nessun tipo di dubbio, il miglior campionato del mondo. I giocatori più forti e più ambiti si trovano ad affrontarsi proprio nel campionato inglese. E per essere un calciatore professionista, in un campionato così competitivo come quello della Premier League, il calcio deve essere la prima passione oltre che essere una vocazione fin da bambini.

Ma, nonostante questo, tantissimi giocatori della Premier League nutrono e coltivano anche molte altre passioni oltre a quella per il calcio. E tra le passioni più “condivise” tra i giocatori della Premier League c’è il ciclismo. Per chi ama lo sport, intenso in senso generale, il calcio non basta. E la pratica del ciclismo è sempre più incentivata anche nei metodi di allenamento più moderni: quasi inevitabile, quindi, che in molti giocatori possa nascere questa passione.

I giocatori della Premier League appassionati di ciclismo

Nei ritiri estivi e non delle scorse stagioni hanno attirato molte attenzioni le foto di giocatori con caschetto, sorridenti e intenti a farsi un bel giro in bicicletta. É il caso, per esempio, del Liverpool e di Jurgen Klopp che – come in campo – guidava i suoi in bicicletta. E, come vedremo tra poco, ci sono molti giocatori proprio del Liverpool appassionati al ciclismo.

Per iniziare con due tra i nomi più importanti del Liverpool ma, in generale, della Premier League è doveroso fare riferimento a Virgil Van Dijk e Mohamed Salah. Sia l’olandese che l’egiziano hanno, infatti, pubblicato in precedenza sui propri social diverse foto che li ritraggono “in azione” con una bicicletta. Più precisamente il difensore centrale ex Southampton ha pubblicato un’immagine con una bellissima mountain bike; l’ala ex Roma, invece, ha postato una foto su Twitter mentre era in sella di una meravigliosa Vitus Razor VR.

Tra gli altri giocatori della Premier League appassionati di ciclismo, però, è quasi doveroso nominare Ben Foster. L’ex portiere – che ha vestito le maglie, tra le altre, di West Brom e Watford –  si è ritirato appena la scorsa estate ma è noto a tutti come un grandissimo amante del ciclismo. Così tanto appassionato che Foster è anche uno youtuber: l’ex portiere, infatti, ha un canale Youtube (da oltre un milione di iscritti) dove – oltre a video sul calcio e su challenge calcistiche – posta anche diversi video durante le sue escursioni in bici. Il canale, non a caso, si chiama “Ben Foster – The Cycling GK”.

Quali sono gli accessori necessari per andare in bicicletta?

Come su un campo da calcio (se pensiamo ai parastinchi o agli scarpini) anche nel ciclismo gli accessori sono importantissimi e possono fare la differenza. Nello specifico, il casco è la base di partenza per prevenire ma ci sono anche altri elementi che aumenteranno non solo la sicurezza ma anche il comfort sulla bicicletta: come una salopette imbottita (o una maglia) o gli occhiali. Impossibile poi non avere con sé una pompa portatile per poter gonfiare le ruote in caso di necessità.