Real Madrid-Liverpool: i Reds cercano la vendetta

0
22
Jurgen Klopp (@Getty Images)
Spread the love

Quest’oggi ritorna in campo la Champions League e lo farò con l’andata dei quarti di finale 2020/21. Il Liverpool di Jurgen Kloop per centrare la qualificazione dovrà prima superare l’ostacolo Real Madrid. Una partita, anzi un doppio match, dove sono previsti fuochi d’artificio nonostante le grandi assente da entrambe le parti.

LIVERPOOL
I Reds hanno finalmente ritrovato la serenità di un tempo. Le 7 sconfitte consecutive ottenute in Premier League, tra febbraio e marzo, avevano lanciato un grosso allarme. Poi ecco la svolta, qualificazione ai quarti ottenuta senza troppe fatiche e cammino in campionato ripreso con costanza. Gli uomini di Jurgen Klopp arrivano a questo match da un’importante vittoria, quella ottenuta in casa dell’Arsenal con un rotondo tre a zero.
Non farà parte del match ovviamente Virgil van Dijk, perno della difesa fuori ormai da mesi. Oltre a lui mancheranno Henderson, Gomez, Origi, Matip e Kelleher.

REAL MADRID
Una liga che sembrava chiusa da tempo si è clamorosamente riaperta nelle ultime settimane. Il Real Madrid, insieme al Barcellona, sono ad un passo dal riacciuffare l’Atletico Madrid, un tempo lontano “anni luce”. Gli uomini di Zinedine Zidane stanno vivendo un grandissimo momento di forma, con 23 punti ottenuti nelle ultime 9 gare di campionato. In mezzo i due successi ottenuti contro l’Atalanta. La fame europea dei Blancos è quella di sempre ma c’è da dire che Zidane dovrà fare a meno di una pedina importante. Si tratta di Sergio Ramos, infortunatosi con la maglia della nazionale. Oltre a lui mancheranno Hazard e Carvajal.

L’ultimo incontro tra le due compagini è la finale di Champions del 2018, terminata con la vittoria spagnola (e tante critiche) per 3 a 1.

Cinus Antonio

find me