Il Chelsea penalizzato per le prossime due sessioni

Il Chelsea incorre in una pesante sanzione da parte della FIFA per violazione delle norme sui trasferimenti. Ricorrerà in appello

0
328

È di oggi la notizia che il Chelsea è stato penalizzato dalla possibilità di firmare giocatori nelle prossime due finestre di mercato. Il club di Stamford Bridge non sta vivendo un buon momento in campo, considerando gli ultimi risultati. Sconfitte dure in campionato, eliminazione in FA Cup, qualificazione in Europa League conquistata con il minimo sindacale.

In più, questa notizia che arriva come una vera e propria pioggia sul bagnato. La FIFA infatti ha annunciato di aver escluso il Chelsea dalle prossime due sessioni di mercato per aver violato le norme di acquisto dei giovani. La sanzione prevede anche una multa di £460 mila, nonché una multa anche per la Football Association di £390 mila.

Tutto comincia nel 2017 con un’indagine della FIFA sugli acquisti di u18 stranieri da parte dei Blues. Sono stati analizzati 92 casi, incluso quello di Bertrand Traoré, ex talento del vivaio oggi sfavillante con il Lione. La FIFA riscontra violazione in 29 dei 92 casi, esortando anche la FA a muoversi per regolare meglio i trasferimenti dei minori stranieri in Inghilterra. La stessa FA però sembra voler ricorrere in appello, come preannunciato da una dichiarazione di un portavoce. Il club londinese si è anch’esso espresso con un comunicato ufficiale, annunciando di voler ricorrere in appello [QUI LA RISPOSTA DEL CLUB].

Daniele Calamia

Daniele, 22 anni. Palermitano, studente di Economia.
"2.5.15, ultimo gol di StevieG ad Anfield, io c'ero!".